mercoledì 10 settembre 2008

Una bambina

Si è spenta la poetessa carnica Gina Marpillero, di 96 anni.
Non l'ho conosciuta personalmente e non ho prestato molta attenzione alla sua produzione letteraria, ma il quotidiano locale che dà oggi notizia della sua morte, tra le altre, pubblica una poesia nella quale posso davvero dire di ritrovarmi.
Le comuni radici... non è solo una frase fatta...
Abbiamo respirato la stessa anima della natura.

Una bambina
Una bambina di prati, di boschi,
di acque, di fiumi, di ruscelli,
di viole, di bucaneve, di corgnoli maturi,
di farfalle colorate, di ghirlande di edera
sulla testa giocando da regina;
un mazzo di violette alla maestra;
fare il cristo gettandosi a braccia spalancate
nella neve fresca;
l'acqua gelata di un rivolo che scorre fra le dita dei piedi;
fragole sulle labbra per essere più bella,
e per orecchini ciliege rosse dal doppio gambo verdolino,
e il sole fra i capelli spettinati,
e a casa l'aspettava una bambola di stracci,
gli occhi due piccoli bottoni di madreperla viola.
Di questa bambina ho sempre nostalgia.


Siamo cresciute come gattini selvatici...
Imparando presto a chi avvicinarci e chi evitare, sia che fossero le donne di paese che ad ogni occasione pareva godessero a rinfacciarti qualche mancanza... magari allungandoti qualche gratuito scappellotto, sia che fossero alcuni uomini, pesanti nei commenti e negli sguardi... che magari allungavano pure loro le mani, sia che fossero coetanei con i quali non si riusciva a trovare troppa familiarità.
Abbiamo imparato a "soffiare" per farci rispettare, e anche a graffiare, se serviva.
Abbiamo imparato che non si poteva tornare sempre dalla mamma a lamentarsi... anzi, talvolta se ne ottenevano nuovi rimproveri...
Abbiamo imparato che tutti possono tradirti e che talora, anche dolorosamente, il traditore puoi essere tu...
Abbiamo imparato a non rivelarci troppo e a inghiottire le lacrime...
Abbiamo portato a casa ginocchia sbucciate e tenuto celato ferite dell'anima...
Abbiamo imparato a vivere con noi stessi anche in mezzo agli altri!
Crescere non è facile...

17 commenti:

STEFY ha detto...

PRIMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

STEFY ha detto...

Bellissima questa poesia.....
e non c'è una frase che non sia veritiera...

in qualcuna di queste, mi ci riconosco anch'io....

jack ha detto...

Secondooooooooo!
Sono d'accordo con stefy sulla poesia;)
Cmq hai ragione: crescere non è facile,ma nonostante tutto si cresce ugualmente.Baci,a presto;)

fox05 ha detto...

terzaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa



certo che ste ali di drago sono comode però !! guarda che bel podio che mi prendo!!!

zia facciamo così molliamo tutto e ce en andiamo una settimana alla terme (o in palude...ihihihi) e vedrai che ci passa tutto!!!!!che faccio, prenoto? ;)

Kaishe ha detto...

Fox... prenota anche tutte le applicazioni estetiche, tutti i massaggi rilassanti e tutto ciò che si può fare da sdraiati...

Vado a riempire una valigia...

Daniela ha detto...

vanerdì parto, vado a Saturnia con mio marito fino a domenica...volete accodarvi??
ci sono posti liberi!!

Mibemolle ha detto...

bene, bene, sto bene grazie...
sempre di corsa e con pochissimo tempo,per cui a volte sono intrattabile con chi decisamente non lo merita...
ma per fortuna gia dalla prossima settimana i ritmi di lavoro avranno un rallentamento...

:)

un bacio!

Calogero Parlapiano ha detto...

non c'è che dire...
sottoscrivo, condivido, appoggio i tuoi ultimi scritti... bei post.. complimenti..
a presto, ciao

astrosio ha detto...

tutto cio' mi fa venire in mente che, mannaggia, a me la neve mi manca. certo, ho il mare. ma anche un po' di neve, qualche volta, cribbio... e non quella delle settimane bianche. quella non si vive. proprio vivere la neve come affare quotidiano. ecco. mi compro uno chalet in montagna. ho deciso. ecco. spero di non trovare chiuso il negozio degli chalets... (con la esse finale/ in quanto plurale.)

gabry ha detto...

Si mi rispecchio anche io nelle parole della poesia e nelle tue Kaishe, siamo cresciute nella semplicità e nel rispetto per gli altri e noi stesse, inghiottendo molto spesso lacrime che però hanno contribuito a rinsaldare notevolmente il nostro carattere.

Un saluto e buona giornata!

STEFY ha detto...

Buongiorno Licia !!

Balua ha detto...

buongiorno... e vi aspetto in palude!!

NYY ha detto...

Buongiono a tutti ... passo in palude!

STEFY ha detto...

Buongiorno a tutti.....vi vengo a prendere in palude !

Colombina ha detto...

Non la conoscevo, molto bella la poesia!!

fox05 ha detto...

passo solo per lasciarti un abbracico e ricordati che sei una persona speciale.

Buona notte....a te e al tuo drago.

Paola ha detto...

In questi versi c'è lo "spalancarsi"di un'anima sublime! Grazie Kaishe di averla condivisa con noi..

STAIT ATÊNZ…

Questo, come ogni altro blog, è tutelato dalla legge 675 del 1996 (tutela della privacy), dall'estensione della suddetta avutasi con il Decreto Legislativo n° 196 del 30/06/2003 e dalle norme costituzionalmente garantite al nome, alla persona, all'immagine ed all'onore.
Quindi, se pensate di passare di qua per scrivere "spiritosaggini" a ruota libera, ve ne assumerete anche le eventuali conseguenze. Per parte mia, mi riterrò libera di intervenire se rileverò che si siano superati i limiti dettati dall'educazione e dal rispetto della dignità riconosciuta alle persone... TUTTE!
L'anonimato, evidentemente, non garantisce la copertura assoluta, poichè, eventualmente, la Polizia Postale può richiedere l'elenco degli IP che hanno effettuato l'ingresso al blog.
Sa ti va ben cussì bón… sennò piês par te!!! …tu pós ancje šindilâti: prat denant e selve daûr…

Stiamo insieme da...

Dicevi??? ^-^

37 grazie x 22 PREMI!!!

Sira degli Oedv Presiùs

Sira degli Oedv Presiùs
Grazie Cri!!!

Embè...

Embè...
Piuma nel Vento ringrazia OEdV!

Già! ... anche...

Blog360gradi - L’aggregatore di notizie a 360° provenienti dal mondo dei blog!

Ma certo che NO!!!