martedì 2 novembre 2010

Cronaca di un affido

Era così piccola che era impossibile non desiderare di prendersela in casa e inserirla nella famigliola...
Ad aumentare questo desiderio contribuivano due aspetti di non poco conto.
Il primo era che il suo fratello maggiore (della "nidiata" precedente, insomma) era stato avvelenato appena qualche giorno prima ed era toccato a noi di trovarlo senza vita. Noi che ci eravamo già affezionati a lui anche se non si era mai lasciato toccare...
Il secondo che probabilmente la mamma-micia era debilitata dalle frequenti gravidanze e dava segni di sofferenza.
Il piccoletto, per parte sua, aveva evidenti disturbi al pancino e dava l'impressione che la cosa gli procurasse anche dolore... sotto la codina.
Così ci decidemmo... avvantaggiati dal suo carattere fiducioso e amichevole, ce lo prendemmo in braccio e ce lo portammo all'interno.
Per prima cosa una capatina dal veterinario e la rivelazione: è una piccoletta...
Poi il vaccino, lo sverminamento e una dieta appropriata per risolvere la diarrea.

A perfezionamento della cura, un bel bagnetto (poi ripetuto con frequenza quotidiana) per evitare il ristagno di escrementi e la macerazione della pelle.

Lei intanto, con una naturalezza a tratti commovente, si affidava a tutti e si fidava di tutti: umani e fratelli mici acquisiti.

E in men che non si dica fece breccia nel cuore di Jodie che, forse per il richiamo del sangue, si assunse l'incarico di custode della sorellina... non disdegnando anche quello di educatore e, dunque, elargitore di qualche sberlotto didattico.

Tempo 3 giorni e in casa si poteva già assistere a scene di questo tipo:





Ciao Mamma!!! Perchè sei capovolta?
A no... sono io che mi sto rotolando sulla tua pancia...





E questi, cosa sono? Si mangiano?

















Ehi!!!
Che affollamento da queste parti...
Si sta bene, però!
Quasi quasi schiaccio un pisolino...




Anzi... qui si sta scomodi...




Jodie, fratellone mio, posso fare nanna con te?






Che bella vita!!!
Sono proprio felice di essermi lasciata "addomesticare"...

"Che cosa vuol dire 'addomesticare'?"
"È una cosa da molto dimenticata... vuol dire 'creare dei legami'."
"Creare dei legami?"
"Certo", disse la volpe. "Tu, fino ad ora, per me, non sei che un ragazzino uguale a centomila ragazzini. E non ho bisogno di te. E neppure tu hai bisogno di me. Io non sono per te che una volpe uguale a centomila volpi. Ma se tu mi addomestichi, noi avremo bisogno l'uno dell'altro. Tu sarai per me unico al mondo, e io sarò per te unica al mondo."
"Comincio a capire", disse il piccolo principe. "C'è un fiore... credo che mi abbia addomesticato"
"È possibile", disse la volpe. "Capita di tutto, sulla Terra."
(Il Piccolo Principe)

Insomma, un inserimento senza alcun problema.
La piccoletta si è sempre comportata bene, anche se, all'ora della pappa, si scatena e corre da una ciotola all'altra rovesciando tutto ciò che le si para davanti.
In compenso ha sempre usato regolarmente la lettiera, perfino quando aveva urgenze difficilmente contenibili.
Ha scelto come "rifugio" il trasportino e ci si ritira sia per giocare che per riposare. Dorme tutta la notte... al momento senza la curiosità di inseguire i fratelli per vedere dove vadano a dormire loro.
La cosa più complicata è stata sceglierle il nome. Nessuno pareva all'altezza...
Alla fine abbiamo deciso per Ziva... in ebraico "Splendore".
Direi che come nome le sta d'incanto... e aggiungerei che i 4 miciotti sono "abbagliati" da lei. Soprattutto il suo vero fratello, Jodie... Che sentano il legame di sangue?

video

21 commenti:

Gabry ha detto...

Più che un affido direi che la piccolina si è auto affidata nelle tue mani... è stupenda!!!

Un abbraccio Kaishe e buona giornata!

Il folletto paciugo ha detto...

CHe bella la piccola Ziva....vi siete trovate ^__^....

Buona giornata ciao ciao Robi :O)

PAOLA D ha detto...

Ehhh, che meraviglia, e che bello il nome!!!
Se "qualcuno" vede queste foto, non potrò più spegnere il pc!!

Viviana B. ha detto...

La piccola è splendida e trovo che Ziva sia un nome molto azzeccato e dolce (anche perchè, se non sbaglio, la zeta dovrebbe essere pronunciata dolce, quasi come una esse).
La sua storia mi ha ricordato quella di Puxi: quando l'abbiamo preso con noi era un mostriciattolo pieno zeppo di pulci, spelacchiato e malatissimo (pensa che la veterinaria non era nemmeno certa che saremmo riusciti a salvarlo...). Poi è diventato uno splendido micio, ma di essere coccolone come la tua Ziva non se ne parla proprio! Un abbraccione grande, cara!

Kaishe ha detto...

Pronuncia perfetta, cara Vivi.
Ziva con la "z" molto prossima alla "s".
Al nord diremmo come la "s" di CASA...
Il nome è quello di una delle protagonista del serial NCIS...
E dopo una serie interminabile di provini, ha avuto il benestare di sìtutta la famiglia.

Mandi a tutte voi!!!

Gabry ha detto...

Ziva direi che le calza benissimo perchè è veramente uno splendore e il video che hai messo mi dice che è anche una giocherellona e coccolona, mi ricorda tanto Willy quando gioca con Taiger, non so se sentano il legame di sangue ma sono sicura che si legano più ad uno che agli altri gatti di famiglia, o della colonia come nel mio caso, e credo proprio che Ziva abbia scelto Jodie.

Immagino il tuo bel da fare, io se tardo un pochino a portare la pappa, trovo delle piccole "giraffine" miagolanti sul muro che mi incitano ad essere più puntuale....ahahah!!!

Un abbraccio Kaishe !

Kaishe ha detto...

Verissimo Gabri...
E in questo periodo c'è da fare i conti con l'introduzione dell'ora solare che a loro non interessa proprio.
Ziva in particolare ha un orario ben chiaro per la pappa: continuamente!!!

Hi hi hi hi hi hi hi hi hi hi hi hi hi

Talamasca ha detto...

Ora non posso leggere il tuo post, ma ne immagino il contenuto...la micina è tenerissima, e se è diventata tua hai fatto proprio bene a prenderla ;)
Mandi

Mamit ha detto...

Questa pupattola pelosa è semplicemente me-ra-vi-glio-sa!
dalle foto e dal video si direbbe che ama guardare il mondo capovolta :-))) magari la prospettiva è migliore, chissà!

aquila ha detto...

Io già l'adoro...se vengo a trovarti è la fine perchè non mi schiodo più da lei...
Comunicazione di servizio Miss è ritornata a casa dopo due sere fuori,mio padre è salito sul tetto e l'ha recuperata...
La signorina ora non esce molto volentieri di casa.

Cmq ritornando a noi,è dolcissimo il video dove fratello e sorella giocano assieme...che bellini


a presto
la

Gabry ha detto...

Si anche i gatti, specialmente quelli piccoli, sono dei gran mangioni,come vedono il pappone, anche se hanno mangiato due secondi prima, si rituffano nelle scodelle come degli affamati ....ahahah!

Il mio Willy cresce ed è diventato bellissimo, ora ha 5 mesi ed anche se di solito non faccio preferenze, devo dire che con Willy ho un rapporto speciale, forse perchè è l'unico che si fa prendere in braccio, si fa spazzolare e coccolare e poi perchè quando l'ho trovato abbandonato era talmente minuscolo, mi faceva tanta tenerezza, e in brutte condizioni che temevo con ce la facesse, invece ora vederlo così bello e in piena forma mi rende felice ed orgoliosa di averlo salvato.

Un abbraccio Kaishe e coccole speciali per la piccola Ziva

Sorriso ha detto...

Ciao, grazie per la visita che mi hai fatto. Ho visto i tuoi splendidi micioni e la tua bella adozione, splendido!!!
Io nonostante i solchi sotto gli occhi perché la mia Gilda non mi fa molto dormire di mattina sono contentissima di averla con me!
un Abbraccio ed una nasata a tutti i tuoi mici e un Sorriso a te...

Gabry ha detto...

Buongiorno Kaishe... qui il tempo ci sta regalando delle giornate bellissime che io mi sto godendo fuori al giardino prima che bruscamente finiranno.... un abbraccio e buon week-end!

lasettimaonda ha detto...

Oh Kaishe, che meraviglia!
Amo tanto i gatti, li ho sempre avut ma adesso non posso più tenerli, mio marito è allergico, ci abbiamo provato 20 anni fà, ma ho dovuto lasciare la micia a mia madre, lui non respirava più per gli attacchi di asma allergica!
Quindi solo cani!
Così mi limito a coccolare la gatta dei miei ed a portarle le sue pappe preferite: è un pò schizzinosa e viziata, ma stupendissima!Un saluto!Syl

Gabry ha detto...

Buongiorno Kaishe e buon inizio settimana... come va la piccola Ziva?... credo che ormai sià già diventata la regina della casa... un abbraccio!

Kaishe ha detto...

Buongiorno ragazze...
Ziva ha "scoperto" il lettone... e ci passa tutto il tempo che le rimane libero dal mangiare e giocare.
E' una piccola peste.
Veramente un argento vivo.
Jodie cerca di impartiorle qualche insegnamento ma poi si distende sinito e ci guarda con l'occhio spento (Giuro! Ha assunto un'espressione tra il rassegnato e il disperato...)
Intanto stanotte la piccoletta ha dormito con noi.
Ovviamente concentrando su di sè tutte le attenzioni.

Gabry ha detto...

La piccola Ziva, dall'argento vivo, mi sa che vi sta mettendo tutti ko....ahahah!!! ma deve essere un incanto guardarla mentre gioca e combina guai uno dietro l'altro che tutto il resto passa in secondo ordine.

Un abbraccio Kaishe e buona giornata, anche qui piove e per il momento di arcobaleno nemmeno l'ombra...

ziamaina ha detto...

Ma quanti bei gatti!!! Ziva è davvero uno splendore (ho subito pensato ad NCIS quando ho letto il suo nome :-).
Appena ho un po' più di tempo, passo con calma a trovarti...
Un abbraccio a te e a tutti i tuoi meravigliosi pelosi...

Paola dei gatti ha detto...

che dolcissimo splendore!
ziva bellissimpo nome! qui è arrivato fritz, che puoi vedere sul mio bòog. venerdì è morto il sedicenne tabuj il cagnolino di mio padre e lui si stava deprimendo, ho chiesto aiuto ai miei vet e a stefy e manu, volontarie al canile. mi hanno portato questo dolcissimo cane, reduce da una storia di maltrattamenti ma dolcissimo, sequestrato per ordine del tribunale dopo che uno deri suoio compagni era stato ucciso a cslci e gli altri ersi aggressivi (saranno rieducati prima dellp'affido, non sono feroci, solo terrorizzati) lui è arrivato che tremava come una foglia, ma è bastato che moo padre lo chiamasse e si è affidato completamente a lui. è bugffissimo: un setter sulle zampotte di un baset hound!iin 24 ore è diventato l'ombra di mio padre!

Paola dei gatti ha detto...

ciao ziva splendore degli spendori di casa!

anche da noi c'è stato un nuovo arrivo a 4 zampe: fritz

Paola dei gatti ha detto...

da me c'è una staffetta dell'amicizia da prelevare per ziva e fratelli maggiori

STAIT ATÊNZ…

Questo, come ogni altro blog, è tutelato dalla legge 675 del 1996 (tutela della privacy), dall'estensione della suddetta avutasi con il Decreto Legislativo n° 196 del 30/06/2003 e dalle norme costituzionalmente garantite al nome, alla persona, all'immagine ed all'onore.
Quindi, se pensate di passare di qua per scrivere "spiritosaggini" a ruota libera, ve ne assumerete anche le eventuali conseguenze. Per parte mia, mi riterrò libera di intervenire se rileverò che si siano superati i limiti dettati dall'educazione e dal rispetto della dignità riconosciuta alle persone... TUTTE!
L'anonimato, evidentemente, non garantisce la copertura assoluta, poichè, eventualmente, la Polizia Postale può richiedere l'elenco degli IP che hanno effettuato l'ingresso al blog.
Sa ti va ben cussì bón… sennò piês par te!!! …tu pós ancje šindilâti: prat denant e selve daûr…

Stiamo insieme da...

Dicevi??? ^-^

37 grazie x 22 PREMI!!!

Sira degli Oedv Presiùs

Sira degli Oedv Presiùs
Grazie Cri!!!

Embè...

Embè...
Piuma nel Vento ringrazia OEdV!

Già! ... anche...

Blog360gradi - L’aggregatore di notizie a 360° provenienti dal mondo dei blog!

Ma certo che NO!!!