mercoledì 25 febbraio 2009

Dalla testa ai piedi...

Ceneri sulla testa. Acqua sui piedi.
Tra questi due gesti si snoda il cammino quaresimale.

Lo cominciamo oggi, ancora storditi dall'euforia, e forse dagli eccessi, del carnevale che stanotte abbiamo archiviato. E lo cominciamo con alcuni gesti penitenziali importanti.
Il richiamo alla sobrietà, per cominciare. E forse anche un implicito invito a deporre la maschera che non indossiamo solo nei travestimenti ma anche nel quotidiano.
Poi, l'invito al digiuno. Un digiuno che non è solo controllo del nostro appetito... ma di tutti gli appetiti che proviamo e che cerchiamo di soddisfare.
Infine, appunto, la cenere sulla testa, accompagnato dal monito "Memento homo, quod pulvis es et in pulverem reverteris" a ricordarci che qualunque privilegio, economico o sociale, diventa inutile davanti all'ineluttabilità della nostra fine.
Nella Messa in Coena Domini di Giovedì Santo, quando la Quaresima lascerà il posto alla grande celebrazione del Triduo Santo, ripeteremo il gesto della Lavanda dei Piedi.
Chissà se i 40 giorni che intercorrono tra un gesto e l'altro riusciranno ad arrivare a purificare, almeno a provarci, anche il nostro cuore?
Io credo che "qualcosa" abbia già inciso molti cuori...
Io spero che l'esserci trovati a riflettere con tanta partecipazione sul senso della vita (e della morte), non sia stato vano. Soprattutto, che non sia stato vano per rispetto di chi, nel suo impenetrabile silenzio, ben più di tanti urlatori e banditori delle diverse e opposte idee, ha realizzato la sua missione di pungolo delle coscienze.

40 commenti:

Gabry in blog Belella ha detto...

Con oggi inizia il tempo della purificazione del corpo e dello spirito, questo dovrebbe essere il significato per il periodo quaresimale, che ci porterà poi puruficati al grande momento che è la Pasqua per accogliere degnamente nel nostro cuore il Cristo Risorto .

Un salto Kaishe!

Aliza ha detto...

se lo vogliano, si! se siamo disposti a "cedere" certamente si, se facciamo il cammino della quaresima morendo a noi stessi, alla nostra ragione a Pasqua gusteremo la resurrezione con un cuore tenero capace di amare Dio e i fratelli.
Per questo ogni anno iniziamo il cammino quaresimale pieni di speranza, ci aspetta la croce ma anche la resurrezione, perchè Dio ci ama. Un bacione e buona quaresima A

Kaishe ha detto...

Buongiorno, care amiche!
Anche io comincio questo cammino convinta che non sarà inutile.
Intanto con oggi dovremo motivare noi stessi per poter trasmettere a chi incontriamo che la Pasqua non è solo la festa consumistica che ci propinano in ogni maniera... ma è la certezza della vittoria della Vita sulla Morte.

Balua ha detto...

da brava incompetente,non conoscevo nel dettaglio queste cose..
È davvero una incredibile coincidenza..ha un sacco di analogie con cose personali che iniziano oggi..
.. Spero finiscano con una resurrezione..
Buona giornata a tutti..

stella ha detto...

Grazie per questo post e per il bel commento che hai lasciato da me.

Ho gradito molto la tua visita.

Un abbraccio.

rosy ha detto...

Cara kaiske, ti voglio segnalare il blog di Sandro, ha 81 anni, il suo blog si chiama " i ragazzi della soffitta! se ci andrai capirai perchè ci tengo tanto a lui.
Lo amo perchè è una persona stupenda, ci conosciamo virtualmente da 4 anni, ha bisogno di essere un pò spinto a scivere.
Sul mio blog troverai un post che ti porterà direttamente da lui, grazie e buona giornata.

aquila ha detto...

Ciao mami, buon mercoledì...metà settimana più o meno...

Mercoledì delle ceneri oggi, giorno di silenzio in teoria e invece...E invece oggi pomeriggio sono chiamata insieme al mio braccio destro a fare animazione a una festa di compleanno.
Poi non sò perchè ma sò già che io vivrò il clima quaresimale solo dal giovedì alla domenica, perchè come ogni anno non ho voglia di "impegnarmi".
O per dirla in modo diverso sò che il mio impegno sarà a fasi alterne.
Una certa incostanza...

rosy ha detto...

Mandi, non è per i libri, Sandro ha bisogno di compagnia, vive solo.
per questo motivo mi sto rivolgendo a tutti gli amici bloggers che conosco.
Ciao.

Viviana B. ha detto...

Buon giorno, cara Kai!
Io inizio oggi il mio cammino di Quaresima e voglio concentrarmi molto proprio su quel digiuno che non vuol essere, nel mio caso, tanto l'astenersi dal mangiare una bistecca o una fetta di torta, quanto un esercizio alla temperanza, alla comprensione, al digiuno dalle cattive azioni ed intenzioni che spesso si insinuano nelle mie giornate. Sarà davvero dura, lo so, ma voglio provarci. E spero di aver la forza di continuare...

Viviana B. ha detto...

E buona sera, carissima Kai!
Passano le ore, ma tu... non passi! He! He! He!
Buona notte, a domani!

Gabry in blog Belella ha detto...

Buongiorno Kaishe!

Kaishe ha detto...

Buongiorno a tutte/i!
E' vero. Ieri non sono passata. Ma ho approfittato della mezza giornata di ferie che ci danno per tradizione alle ceneri, per fare lavoretti domestici (tipo stiro che rimandavo da troppi giorni)...
Insomma.
Il ritorno all'essenziale!
Ma vi ho pensate, dai... e a votare le mie foto PREFERITE non ho mancato di passare.
E oggi il nuovo Capo si è insediato qui nell'ufficio contiguo...
Sursum corda!

astrosio ha detto...

sursum!
(anche da parte mia.)

Gabry in blog Belella ha detto...

Speriamo Kaishe che sia una persona gentile e affabile e con cui si possa piacevolmente discutere parlare e lavorare in modo civile e sereno.
Te lo auguro di vero cuore!!!

Un abbraccio!

NADIA ha detto...

Hola querida buongiorno!!!
Non commento mai ormai l'avrai capito, per le mia idee questo genere di pot.....ma leggo sempre con interesse e assoluto rispetto ciò che scrivi, c'è sempre da imparare!!

Ci sono quasi Licia -2!!!!
Un besito!!
Hasta siempre!!!!!!!!!!!!!!

Kaishe ha detto...

Nadiolita cara... non ti giustificare.
Quello che è bello di questo mondo, è la possibilità di scegliere di essere se stessi o meno.
Io sono questa! E tratto gli argomenti che mi piacciono (non tutti... altrimenti dovrei dare 3 post al giorno, visto quanta ispirazione fornisce soprattutto la politica...)
Insomma, quella che scrive post e commenta sono proprio la Licia della vita reale.
E non piaccio a tutti...
E non mi piacciono tutti!
Ma non dipende dal fatto che condividiamo tutte le idee.
E credo che tu la pensi come me su questo argomento.
Detto ciò... le tue visite mi fanno sempre piacere.
E detto anche ciò... MENO DUE!!!!!!!!!!!!

il monticiano ha detto...

A prescindere da come ognuno di noi la pensa, quello che conta è il reciproco rispetto e tu ne hai dato un magnifico esempio.
Io la posso pensare diversamente da te ma questo non significa assolutamente nulla.
Le persone con un po' di sale nella zucca così si comportano.

Kaishe ha detto...

Ma quanto mi piacciono le coccole "aldarose"?

Tantissimo!!!

Grazie, Aldare'... sono fiera di conoscerti.

intrigantipassioni ha detto...

... non e' un argomento che mi si addice, pero' apprezzo quello che scrivi... e come lo scrivi... :-)

rosy ha detto...

Le ceneri, ricordo che fin da piccola vivevo questo giorno, con timore. Le suore dell'istituto dove sono cresciuta, davano un'importanza quasi funebre a questa celebrazione.

Solo da grande, la capi.
Se penso a quante preghiere, quanti rosari e quante messe fin da piccola.
La messa la dicevamo in latino e anche i canti...ora che il tempo è passato, quanta nostalgi ho di questi ricordi.

Ciao Mandi, qualche farò un post, dove parlerò della vita collegiale.
Non è bella, eppure, quante cose devo alle suore, gioie e dolori.
Ti abbracio e scusa questo sfogo.

aquila ha detto...

quando hai trenta secondi passa dal meditandox

Kaishe ha detto...

Rosy... ne abbiamo già parlato.
Quando sei "dentro" a un evento o un momento della vita, questo pare che ti laceri le carni.
Poi, dall'esterno, grazie allo scorrere del tempo, tutto si mitiga e riusciamo a coglierne anche aspetti positivi.

Non ho esperienza di vita in istituto... se non da "spettatrice" dei bambini di una casa-famiglia qui in paese o, più lontana nel tempo, quello che la mamma ci faceva dell'istituto che ospitava mio cugino Paolo.

Ho esperienza di una religiosità, come dici tu, con connotazioni funebri. Le subivo malvolenteri e mi ribellavo appena potevo... e adesso ne ho nostalgia!

Ti stringo in un abbraccio carissima Rosy!!!

Kaishe ha detto...

Ciao La'... stavamo scrivendo in contemporanea.
Arrivoooooooooooooooooooooooooooo

aquila ha detto...

tanto per rimanere in tema NORMALITA' no ?!?....

PAOLA ha detto...

Ciao Licia!

Quindi da voi esiste ancora la consuetudine di considerare le Ceneri come "mezza festa" con l'uscita dal lavoro al pomeriggio per permettere alle persone di recarsi alla funzione ......
Questa cosa mi riporta ai tempi della mia gioventù quando il Venerdì Santo alle tre del pomeriggio le sirene delle fabbriche suonavano all'unisono e tutti tornavano a casa ...
Veder tornare mio padre dal lavoro alle tre del pomeriggio era un evento talmente eccezionale da dare ancora più solennità a certe ricorrenze, lasciando tracce indelebili nella memoria.

P.S. CPPT (C'è posta per te)

Kaishe ha detto...

Paola... Ho letto la mail. CPSD?
(Ci possiamo sentire dopo?)

Una volta la "cristianità" permeava il tessuto sociale e i lavori - dei campi, in primis, ma anche gli altri - sottostavano a un tacito e accettato RISPETTO.

Adesso però questo tipo di aderenza sta letteralmente sparendo.

Peccato... io credo che le influenze sul vissuto fossero, a prescindere dal credere o meno, positive!

Ma c'è uno zoccolo duro (chiamato da alcuni "poveri sfigati") che persegue sulla strada tracciata dai nostri vecchi. Sentendo in tal modo di camminare con loro verso la stessa meta.

PAOLA ha detto...

KAI
io non so se sono una povera sfigata, ma tutte queste ricorrenze portano anche me a camminare accanto a "loro".
Ieri sera non sono potuta andare alle ceneri (le ragazze dovevano, impegnate come sono nel coro, e la funzione è troppo lunga per andarci con la piccola ...) ma stamattina ho avuto la necessità di fermarmi a meditare nella cappella piccola e deserta .... e ne sono uscita più serena.

PAOLA ha detto...

CPSQVN!
Ci possiamo sentire quando vuoi naturalmente! Sono in casa.

Kaishe ha detto...

Ah... ma ci sei!!!

Sai che nonostante tutto anche io mi rasseremo con maggior facilità se sono sola in chiesa?

Sarà che durante le Celebrazioni devo tener d'occhio se fila tutto liscio, annunciare i canti, tenere a freno la frizzantezza delle ragazzine in coro...

Gabry in blog Belella ha detto...

Buongiorno Kaishe !

Il folletto paciugo ha detto...

Buongiorno carissima...grazie delle tue visite virtuali.
In questo periodo sarebbe bello se ogni persona dedicasse aleno una mezzoretta al giorno alla meditazione. Aiuta molto l'ascolto del nostro io che ci parla sempre ma non viene percepito....Un abbraccio Roberta

Viviana B. ha detto...

Ciao carissima, buona giornata e, se non ci si rilegge a breve, buon fine settimanaaaaa!!!!

Viviana B. ha detto...

Dimenticavo: come và col nuovo capo?

NADIA ha detto...

holaaaaaaaaaaaa!!!
buongiorno querida!!! -1
besito!!!!

Mio Capitano ha detto...

Il richiamo alla sobrietà è probabilmente uno dei più difficili da attuare nel nostro mondo di reality show ed esibizionismo puro. Leggevo che c'è una tizia inglese ex partecipante al Grande Fratello di quelle terre che, avendo saputo di avere una malattia terminale, ha venduto in esclusiva a una televisione i diritti di seguire le fasi della stessa. Mi pare che tempo fa abbiano fatto un film con Romy Schneider su un tema simile e che all'epoca quella pareva fantascienza.

aquila ha detto...

Mami passo per un saluto veloce veloce...ci si vede stasera....buon pomeriggio

^__^

Gabry in blog Belella ha detto...

Sereno fine settimana Kaishe!

rosy ha detto...

Buona Domenica cara Mandi.
Ti abbraccio.

Gabry in blog Belella ha detto...

Buona Domenica Kaishe!

stella ha detto...

Passa da me. Buona domenica!

STAIT ATÊNZ…

Questo, come ogni altro blog, è tutelato dalla legge 675 del 1996 (tutela della privacy), dall'estensione della suddetta avutasi con il Decreto Legislativo n° 196 del 30/06/2003 e dalle norme costituzionalmente garantite al nome, alla persona, all'immagine ed all'onore.
Quindi, se pensate di passare di qua per scrivere "spiritosaggini" a ruota libera, ve ne assumerete anche le eventuali conseguenze. Per parte mia, mi riterrò libera di intervenire se rileverò che si siano superati i limiti dettati dall'educazione e dal rispetto della dignità riconosciuta alle persone... TUTTE!
L'anonimato, evidentemente, non garantisce la copertura assoluta, poichè, eventualmente, la Polizia Postale può richiedere l'elenco degli IP che hanno effettuato l'ingresso al blog.
Sa ti va ben cussì bón… sennò piês par te!!! …tu pós ancje šindilâti: prat denant e selve daûr…

Stiamo insieme da...

Dicevi??? ^-^

37 grazie x 22 PREMI!!!

Sira degli Oedv Presiùs

Sira degli Oedv Presiùs
Grazie Cri!!!

Embè...

Embè...
Piuma nel Vento ringrazia OEdV!

Già! ... anche...

Blog360gradi - L’aggregatore di notizie a 360° provenienti dal mondo dei blog!

Ma certo che NO!!!