domenica 5 aprile 2009

... un brigante

E' cominciata con la proclamazione del Vangelo della Passione la Settimana Santa che culminerà nella grande celebrazione della Passione, Morte e Resurrezione di Nostro Signore.
Anche oggi ho partecipato alla Lettura a più voci della Parola, ricoprendo i ruoli minori (si sa! Nella Chiesa non ci sono grandi ruoli per le donne...): le serve che attorno al fuoco nel cortile di Pilato interpellano Pietro sulla sua conoscenza dell'accusato e la turba che urlava "crocifiggilo", esprimendo quasi un piacere all'idea di assistere al versamento di sangue di un proprio simile.
E quando Pilato chiede "Chi volete che io vi liberi?" urla "Barabba" nonostante Barabba fosse un brigate (come dice l'evangelista Giovanni).
E proprio la figura di Barabba vorrei "leggerla" con voi. Se avete la pazienza di seguirmi in un tentativo di ricostruzione della direzione dei miei pensieri.

29 commenti:

Kaishe ha detto...

Il primo OT lo scrivo io.
Che faticaccia!
Onestamente il risultato non è tutta opera mia. Ho sfruttato l'informatico che ho in giro per casa... ma mi piace questa cosa di dare la possibilità di "entrare" a chi lo desidera.
E per chi passa solo per un saluto... meno parole da rollare.

Ora, dopo 'sta faticaccia, vado a nanna... augurando a tutti una notte serena e riposante!

Cri ha detto...

PRIMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

Kaishe, sei una grande, hai vinto anche quest'anno!!! :D

Gabry in blog Belella ha detto...

Brava kaishe, questa sera leggendo il tuo post ho imparato un'altra cosa che non conoscevo e a cui non avevo mai prestato attenzione...
veramente lascia un pò sgomenti e molto da riflettere questo significato celato dietro a
"Bar-Abbà"

Un saluto Kaishe e buon inizio settimana Santa.

balua ha detto...

io mi son presa paura col terremoto di mezzanotte in romagna.. Poi mi sveglio e scopro che dopo le 3 ce n'è stato uno tremendo in abruzzo.. Con morti e dispersi.. Povera gente.. Stiamo ancora ricostruendo le macerie di 12 anni fa'.. Poveretti..
Congratulazioni x la vittoria licia!
Buona settimana a tutti

Kaishe ha detto...

Appena abbiamo sentito la notizia per radio, ci siamo immedesimati in questa povera gente che ha perso chi le cose materiali chi ben più, fino alla vita.

Poi, sentiti gli sproloqui di Bertolaso, ho smesso di ascoltare...

In ogni modo: Buongiorno a tutti!!!

Paolo ha detto...

Grazie di questa lettura "teologica"... Buona settimana santa!

Balua ha detto...

Licia.. mi devi insegnare a mettere il continua...

.. i capitoli del libro son troppo prolissi...

Kaishe ha detto...

Linda... vado a farti una mail.
Vero che è una gran bella idea?

Gabry in blog Belella ha detto...

Buomngiorno Kaishe.

Kaishe ha detto...

Buongiorno anche dalla Carnia... con un pensiero particolare a chi vive nelle zone del terribile terremoto.

Abbiamo "fatto il tifo" per Marta, la ragazza che fortunatamente è stata estratta VIVA dalle macerie stanotte alle 2.-
Certo i morti sono tanti, troppi.
Ma ogni vita che viene recuperata ci riempie il cuore di commozione.

NADIA ha detto...

hola querida...ho tanta tristezza dentro...mi sono spaventata da morire...la mia casa ha tremato come una foglia e lo spavento è stato immenso...poi vedendo tutte quelle persone...quei bambini e la totale distruzione che ha creato il terremoto...mi sono sentita tanto fortunata sai....

Bella questa storia che hai scritto non lo avrei mai immaginato!!!!!!!!!!

Complimenti per il continua poi con calma me lo spiegherai querida???
Un abbraccio e un besito!!!

Gabry in blog Belella ha detto...

Purtroppo si Kaishe, solo chi ha vissuto sulla propria pelle capisce a fondo i sentimenti di dolore e di impotenza che in questi momenti terribili stanno vivendo le persone su cui si è abbattuta questa immane catastrofe e solo al pensiero la memoria corre lontana a quei tragici momenti che ci hanno visti attonini e sgomenti e protagonisti della stessa tragedia.

Un abbraccio!

Penultimo ha detto...

Noto una piccola critica quando parli di ruoli poco importanti per le donne. Noto inoltre che la figura di Barabba in tempi moderni è rivalutata, del resto se si rivaluta Giuda non vedo perché non si possa farlo con Barabba. Spesso viene visto come un antimperialista oppositore dei romani.

Kaishe ha detto...

Caro capitano,
leggi bene la critica sul ruolo marginale delle donne nella Chiesa. "Le donne nella chiesa TACCIANO!", è una delle frasi che, magari solo come provocazione, continuano ad essere ripetute.
Invece non concordo sull'interpretazione della presunta riabilitazione della figura di Barabba. Meno ancora di quella di Giuda.
Infatti, non mi pare che Giuda sia stato per nulla ripensato e su Barabba ho solo dato "voce" ai miei pensieri, che ovviamente ben poco importanti sono.
Sono, comunque, pensieri che non tendono alla rivalutazione dell'uomo (brigante!, lo definisco, ben sapendo che era, come dici tu, un accusato di sommossa, oppositore dei romani).
Mi lascio solo stupire, e lo scrivo perchè mi piace condividere ciò che sento e penso, dal fatto che nella Sacra Scrittura non ci sono parole sprecate nè insignificanti. Nemmeno i nomi.
Tutto ha un senso. Tutto contribuisce a far giungere a tutti il messaggio dell'amore, della verità e della Salvezza.

PAOLA ha detto...

Licia cara finalmente riesco a trovare un po' di tempo ...... le mie giornate sono troppo piene io non lo so .... o forse sto perdendo un po' delle mie capacità organizzative .... Mi sembra sempre di tirare una coperta troppo corta!!!
Qui tutto bene, solo grande spavento col terremoto (anche stanotte si è sentito bene) ed un senso di agitazione che non si placa soprattutto nel vedere cosa
è successo da quelle parti, che peraltro conosciamo benissimo ....
Enrico aveva una casetta proprio là, ereditata dai suoi nonni, ma l'abbiamo venduta qualche anno fa. Chissà in che condizioni si trova .......

Kaishe ha detto...

Paoletta mia!!!
Ma dai! Non sapevo che Lello avesse origini da quelle parti...
Quindi avete anche conoscenti o forse amici e parenti giù nelle zone del sisma?

Dici bene: Le conosciamo benissimo le sensazioni che provoca il sapersi indifesi davanti allo sconvolgimento della natura...

E dici bene anche della coperta.
Managgia a lei se è corta!!!
Io non ce la posso fare... Qui si corre come pazzi in un clima non proprio rilassato.
Purtroppo la crisi si fa sentire eccome! E quindi oltre al daffare c'è anche l'ansia...

A completare il quadro, le attività parrocchiali e le prossime scadenze amministrative che mi impegnano anche sul fronte della politica.

Insomma, la famiglia oramai si becca solo i ritagli di un tempo che pare sempre troppo breve!

Kaishe ha detto...

P.S.:
ma magari è solo che rendo di meno!
Di sicuro alcuni avvenimenti recenti mi fanno sentire molto "provvisoria".

PAOLA ha detto...

KAI
sì, loro son proprio di là ... mio suocero è nato a l'Aquila ed è venuto qui a Roma che aveva un decina di anni.
La maggior parte della famiglia è qui, là son rimasti dei cugini con cui si son sentiti ieri e danni gravi non ne hanno subiti, per fortuna, ma intorno è il disastro!!!!

Di che avvenimenti parli?? Che è successo??

stella ha detto...

E' sempre interessante venire da te.

Dual ha detto...

Gironzolavo tra' i vari blog ed eccomi qui..Se cerchi aiuti e risorse free per il tuo blog vieni a trovarci.Un saluto ed una buona giornata..Dual.

NADIA ha detto...

HOLA BUONGIORNO lICIA.......
E SPERIAMO IN UNA BUONA GIORNATA!!
BESITO!!

il monticiano ha detto...

Passare nel tuo blog e leggere i tuoi post, in questi giorni è come rifugiarsi nel più sereno dei mondi.

Gabry in blog Belella ha detto...

Buongiorno Kaishe, la tristezza in questi giorni ha preso il sopravvento su ognuno di noi, ogni nostra piccola gioia sembra fare torto a tanto dolore.

Un saluto.

Kaishe ha detto...

Buongiorno!
Caro Aldare', i tuoi commenti sono coccole che mi prendo molto volentieri!

Gabry, sono davvero giorni tristi, però sono anche le giornate giuste per parlare della morte. Perchè sappiamo che fra 3 giorni la vita irromperà di nuovo nella storia dell'uomo. Con quale altra certezza vorremmo convivere se non con questa?

Oggi io sono un po' più serena perchè il mio amico dell'Aquila mi ha risposto che lui e famiglia stanno tutti bene... Anche lui, certo, mi scrive "Ho perso molti conoscenti e la mia città". E mi immagino con quale angoscia abbia scritto queste parole.

stella ha detto...

Ciao Kais!

Mamit ha detto...

Io ci provo, a lasciare almeno un saluto. E' proprio una Settimana di Passione. Per i piccoli e grandi eventi che ci circondano.

Buongiorno Kai

il monticiano ha detto...

C'è solo da essere felici ad incontrare ed abbracciare una persona come te.

Gabry in blog Belella ha detto...

Buongiorno Kaishe, oggi sarà un'altra giornata triste e il pensiero sarà rivolto li dove gente disperata sta per dare l'ultimo saluto ai propri cari.

Un abbraccio!

NYY ha detto...

buona pasqua

STAIT ATÊNZ…

Questo, come ogni altro blog, è tutelato dalla legge 675 del 1996 (tutela della privacy), dall'estensione della suddetta avutasi con il Decreto Legislativo n° 196 del 30/06/2003 e dalle norme costituzionalmente garantite al nome, alla persona, all'immagine ed all'onore.
Quindi, se pensate di passare di qua per scrivere "spiritosaggini" a ruota libera, ve ne assumerete anche le eventuali conseguenze. Per parte mia, mi riterrò libera di intervenire se rileverò che si siano superati i limiti dettati dall'educazione e dal rispetto della dignità riconosciuta alle persone... TUTTE!
L'anonimato, evidentemente, non garantisce la copertura assoluta, poichè, eventualmente, la Polizia Postale può richiedere l'elenco degli IP che hanno effettuato l'ingresso al blog.
Sa ti va ben cussì bón… sennò piês par te!!! …tu pós ancje šindilâti: prat denant e selve daûr…

Stiamo insieme da...

Dicevi??? ^-^

37 grazie x 22 PREMI!!!

Sira degli Oedv Presiùs

Sira degli Oedv Presiùs
Grazie Cri!!!

Embè...

Embè...
Piuma nel Vento ringrazia OEdV!

Già! ... anche...

Blog360gradi - L’aggregatore di notizie a 360° provenienti dal mondo dei blog!

Ma certo che NO!!!