mercoledì 8 luglio 2009

Ah, il caro buon Vico...

Generalmente sono di piccola statura e di pelle scura. Non amano l’acqua, molti di loro puzzano perchè tengono lo stesso vestito per molte settimane. Si costruiscono baracche di legno ed alluminio nelle periferie delle città dove vivono, vicini gli uni agli altri. Quando riescono ad avvicinarsi al centro affittano a caro prezzo appartamenti fatiscenti. Si presentano di solito in due e cercano una stanza con uso di cucina. Dopo pochi giorni diventano quattro, sei, dieci. Tra loro parlano lingue a noi incomprensibili, probabilmente antichi dialetti. Molti bambini vengono utilizzati per chiedere l’elemosina ma sovente davanti alle chiese donne vestite di scuro e uomini quasi sempre anziani invocano pietà, con toni lamentosi e petulanti. Fanno molti figli che faticano a mantenere e sono assai uniti tra di loro. Dicono che siano dediti al furto e, se ostacolati, violenti. Le nostre donne li evitano non solo perchè poco attraenti e selvatici ma perchè si è diffusa la voce di alcuni stupri consumati dopo agguati in strade periferiche quando le donne tornano dal lavoro. I nostri governanti hanno aperto troppo gli ingressi alle frontiere ma, soprattutto, non hanno saputo selezionare tra coloro che entrano nel nostro paese per lavorare e quelli che pensano di vivere di espedienti o, addirittura, attività criminali.

Potremmo commentare subito questo testo... alla luce dell'ondata razziale che sta spazzando l'Italia e l'Europa intera.
Oppure accennare all'eterna contrapposizione interna fra nord-Italia e sud-Italia, così "degnamente" rappresentata dall'europarlamentare leghista Salvini.
La classica diatriba tra polentoni (dei quali faccio parte) e terroni (che annoverano fra le proprie fila uomini di cultura dei quali, poi, si vantano anche quelli del nord).

Ma sarebbero fuori luogo... perchè il testo sopra riportato non è stato stilato in questi giorni, ma nell'ottobre 1912, ed è la relazione dell’Ispettorato per l’Immigrazione del Congresso americano sugli immigrati italiani negli USA...

Non scoprendo nulla di nuovo, se non che la disperazione, la miseria, la ricerca di un'opportunità per migliorare la propria condizione, non ha latitudine nè confini temporali nè, ovviamente, colore della pelle o confessione religiosa.

36 commenti:

Paola dei gatti ha detto...

ma amolti questo non piace sia ricordato,,, inoltre non piace che sui dica che a fare un esame del dna all'italiano medio e a certi padani doc ne verrebbero fuori delle belle!
viste ke foto dei tigrotti?

Kaishe ha detto...

Già. C'è questo continuo rimando alla purezza razziale di hitleriana memoria.
Salvo la considerazione che - i nostri amici pelosi ce lo dimostrano sovente - gli incroci producano risultati intellettualmente superiori rispetto a certi "accoppiamenti di ambiente ristretto".

Foto dei piccoletti?
Volo a vederle!
Sono sempre una meraviglia e mi inorgogliasco a vedere le imprese avventurose del mio piccolo eroe!

Kaishe ha detto...

P.S.: nella foto del post ci sono mio zio e i suoi 2 figli, oltre a un compaesano... In effetti vivevano in una baracca e forse si lavavano poco. Ma guardateli in faccia.
Guardate il sorriso aperto dei giovani e l'espressione dei più maturi e provate a immaginare i loro sogni.
Io li sentivo raccontare...
Così come raccontavano le umiliazioni e le offese che ricevevano da taluni e il conforto che traevano da alcuni altri.

Come appartenenti a quale delle due categorie vorreste essere ricordati voi?

il monticiano ha detto...

A quella dei tuoi cari, Mandi, come quella di tanti miei amici e parenti emigrati in varie parti del mondo.
Ma tu che sei di quelle zone ma non di quelle ideee, potresti spiegare loro come stanno le cose e far capire a quei caproni dei leghisti che fanno danni non appena aprono bocca?

Kaishe ha detto...

Aldare' caro.
Se vogliamo parlare di orgoglio di appartenenza a un territorio piuttosto che ad un altro, il Friuli è arrivato prima di qualsiasi meschina Padania.
Da noi esisteva il "Movimento friuli" già 40 anni fa. Ma i suoi rappresentanti, abbastanza seguiti dal popolo friulano agli esordi, avevano come priorità la salvaguardia delle specificità delle nostre Genti, non l'annullamento degli altri, dei diversi.
Non per nulla, un Friuli parliamo una lingua e non un dialetto, con sue proprie regole grammaticali e una sua sintassi.
Poi è arrivata la globalizzazione e la grande opportunità dell'avvento della televisione.
Che agli inizi era uno strumento anche di istruzione di massa (come dimenticare il maestro Alberto Manzi di "Non è mai troppo tardi"?)... ma presto si è rivelata per un mostruoso strumento di appiattimento cerebrale. Con grandissimi meriti delle reti del buffone istituzionale!
Ora, le coscienze ben sopite, è molto difficile far capire alcunchè a gente amorfa ed egoista come una grande maggioranza dei nostri compatrioti...
Purtroppo anche friulani!
L'omologazione è funzionata alla grande!

PAOLA ha detto...

" ....gli incroci producono risultati intellettualmente superiori...."!!!!!!

Abbè ... corro a dirlo alle mie tre terruncelle!!!!!!

PAOLA ha detto...

Ma non ne avevo dubbi!!

ahahahaha

Kaishe ha detto...

Ecco... la prova provata di quanto testè asserito.

Poi c'è l'eccezione che conferma la regola ed è "la trota".
Ricordate che Bossi appellò così suo figlio che, stante le difficoltà a superare l'esame di stato, non rappresentava un "delfino" molto prestigioso?

Ma non parliamo di 'sti personaggi.

Paolaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa... finiscila di lavorare!

Paola dei gatti ha detto...

chi iooo? ma non posso farne a meno... mi annoio se no!
questa notte avevo sul letto 8 piccoli, due mamme due zie e una zia ...d'ufficio... tutti spaparanzati qwuanto sono lunghi, ogni tanto scodacjut mi dava un gentile mastichino ad un alluce e bakunin mi succhiava un braccio (come nonno muni)... non ho dormito molto per paura di schiacciarlil e questa mattina ero un po' anchilosata.... ma che bello! ti alzi col sorriso, quando mamma sigyn chiama perchè i piccoli alle 5.30 hannnno già preso il caffelatte e vogliono qualcosa di più solido...ppoi sono andata a scuola, caffè al ginseng con segretaria e preside e che buonumore!

Mamit ha detto...

Prima di commentare, mi son persa via ad ammirare la slide di Momore.
Era - è - uno straordinario micio.
E, vedi? dopo risulta quasi difficile scrivere di bassezze quotidiane, di pretese superiorità razziali, di paure razziste, di emarginazioni sociali così uguali a se stesse, epoca dopo epoca.
Siamo qui a legalizzare ronde, a separare i belli dai brutti, i cosidetti buoni dai presunti cattivi, a cercare stupidamente di creare il mondo perfetto, senza intrusi e senza clandestini.
Eppure, tutti abbiamo avuto un avo clandestino, o umiliato, o inviso, o emarginato. Il mio bisnonno fece 40 giorni di nave per andare a cercare fortuna in Australia; non la trovò, ma tornò portando i segni di una ferita alla sua umanità che non si chiuse mai.
Ma proprio per questo, insegnò ai suoi figli la tolleranza, l'accoglienza, la generosità.
E quell'insegnamento è arrivato fino a me, dopo moltissimi anni.
A chi chiede più sicurezza, direi solo: datela voi per primi.

Kaishe ha detto...

Grazie per gli apprezzamenti siu Momore, cara Mamit.
miei figli si son decisi a scaricare le foto dai cellulari e allora le ho utilizzate per raccontare ancora del mio piccolo.
In particolare la prima, quella nella quale è di schiena e la luce pare piovergli adosso òa trovo stupenda...
Ma quanto è bello, il mio Scodacjut???

E sono molto felice, cara Paola, che il piccoletto che ne porta il nome sia così vivace.
In effetti, anche confrontandolo con i quattro mici che ho, devo ammettere che Momore era una spanna sopra di loro, quanto a intelligenza.

Mi rammarico di non averlo ripreso quando giocava con i riflessi della luce sul muro. Non solo inseguendoli, ma anche "provocandoli".

Mi (Ci) ha regalato 11 anni incantevoli!

Gabry in blog Belella ha detto...

Questo tuo post ci insegna che non è cambiato nulla, anzi peggiorato, e la povera gente continua ad essere in miseria ed emarginata.

Stupendo lo slide con tutte le foto del tuo Momore!!!

Un abbraccio Kaishe e buona giornata!

Kaishe ha detto...

Buongiorno... stamattina venendo al lavoro avevo davanti, in fondo alla strada che percorrevo, un arcobaleno luminosissimo.
L'ho fatto notare ad una collega (che arrivava di corsa e, come la maggior parte, quasi a testa bassa).
E le ho raccontato la leggenda dell'arcobaleno, visto che lei ha avuto recentemente il dolore di perdere il suo cane.
Beh... dopo ci pareva davvero che i nostri piccoli fossero lì. E l'arcobaleno fosse apparso per dircelo...

Auguro a tutti una giornata piena di dolcezza!

NYY ha detto...

Grazie speriamo che sia una buona giornata, almeno e' + fresca del solito per il resto vedremo.
buona giornata :-)

balua ha detto...

.. ma che bello Momore!!!!

.. e x il resto.. la storia si ripete sempre....

Gabry in blog Belella ha detto...

Si Kaishe da lunedì ho ripreso ad andare al parco con le pelosette e a dire il vero anche a fare qualche splash in piscina, ma non sono serena la mamma ancora non si è ripresa del tutto e fa tantissimi capricci per mangiare, siamo già arrivati agli omogeneizzati... speriamo bene!!!

Anche qui abbiamo il problema dei panni si stendono ma non si asciugano tanto è alto in tasso di umidità , con il bucato quest'anno si faceva meglio in inverno quando capitava quella bellissima giornata di sole senza umidità e in un battibaleno tutto era bello profumato ed asciutto.

Un abbraccio!

NADIA ha detto...

holaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
Licia................

potrei cominciare con una serie di parole non molto carine........ma rinuncio poichè le parole dette da Salvini sono alquanto stupide come d'altrionde è la persona che le ha dette e allora non mi ci sporco proprio......io che terrona mi sento dentro visto i colori sò nera , mora con gli occhi scuri carattere tipicamente agitato che devo dì......sò contenta di quella che sono orgogliosa delle origini e agli altri dico sono andate a c....e...................

hasta siempre querida!!!!

PAOLA ha detto...

Buon pomeriggio Kai, buon pomeriggio a tutti!
Qui è una giornata splendida piena di sole ma fresca.

Oggi mi sono vista al tg!!


(.....no, non ero quella che veniva spinta a forza nella macchina blu con la scritta bianca ...!!!!)


ahahahahahahahahahahaha

Kaishe ha detto...

Paola... che TG???
Dimmi che stasera mi piazzo davanti al canale giusto e spero che ti rimandino in onda.
ma che facevi?
Accompagnavi Michelle in giro per Roma?
E, soprattutto, non vi sarete mica perse???

PAOLA ha detto...

Ahahahahahahah
Ma Kai!!!
Ma sei tremenda, ancora mi pungoli per il fatto di essermi persa al centro di Roma!! (io sarò un impiastro, ma anche i romani doc al nostro "seguito" non è che fossero proprio svegli).

(Da quelle parti ci son stata un paio di domeniche fa: Monica aveva un concerto alla Chiesa degli Artisti in Piazza del Popolo e, sappilo, son tornata a casa DA SOLA!!)

Bah, Michelle mi ha mandato l'autista ma ho fatto dire che, essendo IO libera oggi, preferivo farmi quattro ciancie con Licia del blog e quindi sarà per un'altra volta!

Il Tg è quello regionale.
Stamattina ritornando a casa con le ragazze abbiamo visto dei carabinieri fermi all'incrocio e delle telecamere che facevano delle riprese .... ci chiedevamo cosa fosse successo.
L'abbiamo saputo poi dal TG regione che raccontava di un incidente grave successo ieri sull'ostiense.
A corredare il servizio c'erano le immagini di noi ferme all'incrocio e poi che percorrevamo il tratto di strada ....

Kaishe ha detto...

Ma Michelle non ti ha fatto dire che avrebbe preferito pure lei le nostre ciancie piuttosto che dover sorridere a sora Rauti e alla Clio?

Sei libera?
Uff... solo io permetto che mi facciano stare qui a piantopnare la trincea anche mentre loro sono spaparanzati su una spiaggia sarda.

Però la prox settimana almeno un giorno libero mi serve chè sabato sono di nozze.

Kaishe ha detto...

P.S. (cioè PRE Scriptun):

ma quanto sono belle DeDDy & MaRy?????

PAOLA ha detto...

Credo di poter dire che la Michelle, da quando l'ho vista con quel vestito giallo ed il fiore verde piantonato sul petto, possa affrontare tutto e tutti senza timore!!! La adoro!!!

Sì, sono libera oggi .... poi da lunedì il capoccia si prende qualche giorno e ce l'avrò a casa ... mamma mia, nun me ce fà pensà...

Chi si sposa?

PAOLA ha detto...

Deddy e Mary sono due fanatiche, altrochè!!!!!!

Kaishe ha detto...

Ri-eccomi.

Si sposano 2 coetanei dei mie ragazzi... che però sono anche amici miei in quanto facciamo parte dello stesso gruppo parrocchiale.
Mio figlio secondo è pure testimone della sposa.
Una bella coppia.
Ci credo tantissimo perchè ho visto il loro rapporto crescere nel tempo.

E la domenica successiva cantiamo a un altro matrimonio di una ex-catechista...

Mi servirà un mutuo per uscirne indenne...

Paola dei gatti ha detto...

quando mio figlio è stato testimone del suo migliore amico megaregalo del estimone e megaregalo nostro che a marco vogliamo bene come a un nipote....ma che gioia!

Gabry in blog Belella ha detto...

Buongiorno Kaishe un saluto e buona giornata!

Kaishe ha detto...

Sì, sì, sì... buongiorno a tutti!

PAOLA ha detto...

Buongiorno Kai e buongiorno a tutti!

Sul mutuo, ti capisco!!

Ma è proprio vero che è una gioia far felici le persone care ... certi sguardi scintillanti di gratitudine non hanno valore!!!

Un bacio.

Mamit ha detto...

Buongiorno anche da me.
Non oso dirlo, massì lo dico, però sottovoce ... ché la fortuna è cieca ma la sfiga ci vede e ci sente benissimo ... insomma, domani me ne vado un paio di giorni al mare col Fiancé ....
e qui fa brutto, dopo giorni di caldo africano ... ma LÀ deve far bello, DEVE!
Ecco, alla faccia della scaramanzia, mo' l'ho detto e chissà che succede ....

Paola dei gatti ha detto...

kaishe, il tuo gioiellino personale, ha imparato a mettersi a pancino all'aria, io glielo gratto lui si guarda il naso e mette fuori il linguino, tutto beato, poi mi si addormenta nell'incavo del braccio... MOMOREEE!

fabio ha detto...

Salvini si è autopremiato andando ad occupare un posto nel Parlamento Europeo, 30.000 euro circa al mese, pagati in parte dai Napoletani che si sa, una volta comprendevano il Regno delle Due Sicilie, da sotto il Regno Vaticano alla Sicilia, mezza Italia.

fabio ha detto...

Il problema non è Salvini, è chi rappresenta e che gli ha concesso di parlare a loro nome. Questo è un paese alla deriva.

Balua ha detto...

.... un leasing ci vuole coi matrimoni, Licia!!

.. noi li evitiamo per quanto possiamo.. E' triste a dirsi ma a qualcosa si deve rinunciare, di sti tempi...

Gabry in blog Belella ha detto...

Buongiorno Kaishe, ieri la mamma ha fatto meno storie per mangiare ed ha quasi terminato tutto quello che le avevo preparato... io credo e spero che presto ritornerà tutto come prima.

Un abbraccio e sereno fine settimana!

Anna ha detto...

Non posso dire niente che non sia già stato detto... aggiungo solo che sono una terrona felice di esserlo, e che sono stata un'emigrante al seguito della mia famiglia, ho vissuto in Svizzera francese per undici anni mai sentendomi a casa mia pur non avendo conosciuto altra terra... i miei laggiù mi hanno insegnato a stare al mio posto, a comportarmi onestamente, a studiare più degli svizzeri e ad essere più corretta di loro... con tutto questo, da qualcuno eravamo additati sempre come quegli sporchi italiani... les sales italiens. Forse da tutto questo derivava la grande generosità di mio padre e la sua porta aperta a tutti: aver vissuto in un posto dove eravamo mal accolti. E dove, giuro, su qualche negozio faceva mostra di sè la scritta "vietato l'ingresso ai cani ed agli italiani".

STAIT ATÊNZ…

Questo, come ogni altro blog, è tutelato dalla legge 675 del 1996 (tutela della privacy), dall'estensione della suddetta avutasi con il Decreto Legislativo n° 196 del 30/06/2003 e dalle norme costituzionalmente garantite al nome, alla persona, all'immagine ed all'onore.
Quindi, se pensate di passare di qua per scrivere "spiritosaggini" a ruota libera, ve ne assumerete anche le eventuali conseguenze. Per parte mia, mi riterrò libera di intervenire se rileverò che si siano superati i limiti dettati dall'educazione e dal rispetto della dignità riconosciuta alle persone... TUTTE!
L'anonimato, evidentemente, non garantisce la copertura assoluta, poichè, eventualmente, la Polizia Postale può richiedere l'elenco degli IP che hanno effettuato l'ingresso al blog.
Sa ti va ben cussì bón… sennò piês par te!!! …tu pós ancje šindilâti: prat denant e selve daûr…

Stiamo insieme da...

Dicevi??? ^-^

37 grazie x 22 PREMI!!!

Sira degli Oedv Presiùs

Sira degli Oedv Presiùs
Grazie Cri!!!

Embè...

Embè...
Piuma nel Vento ringrazia OEdV!

Già! ... anche...

Blog360gradi - L’aggregatore di notizie a 360° provenienti dal mondo dei blog!

Ma certo che NO!!!