martedì 22 settembre 2009

Tre donne

Ho tre donne nei pensieri.
Le ho avute presenti tutta questa notte appena trascorsa...

Forse, per capire perchè proprio loro, potrei iniziare con il dire che, proprio ieri mattina, ho aperto alla prima pagina il prossimo libro che leggerò.
E' una cosa che faccio, a volte. Popo prima di finire di leggere un libro, predispongo già al successivo. Lo apro. Leggo notizie sull'autore e ne scorro le prime righe. Ci metto il segnalibro e torno al libro che sto terminando cullando il desiderio di tornare a questo nuovo.
Il libro che sto terminando è "L'ultima lezione", di Randy Pausch. Il libro che mi aspetta è "Indagine su Gesù" di Antonio Socci.
Ieri sera, invece, appena finito l'orario di lavoro sono letteralmente corsa in centro perchè c'era un incontro relativo all'opzione Marino in merito alla Segreteria Nazionale del PD. Relatore Beppino Englaro.
Non difficile dunque che accomunassi 2 figlie nei mei pensieri di fine giornata e nei miei risvegli e nelle preghiere che mi fanno compagnia durante la notte.
Per uno degli strani disegni del destino le due ragazze mi mostravano lo stesso volto. Un volto segnato dal misterioso irrompere di un ostacolo alla loro vita.
Di Eluana non serve che si riparli ancora. L'altra ragazza, invece, Caterina, ha bisogno che più persone possibili la portino nel cuore e preghino per lei. Per poter permettere a Nostro Signore di operare ciò che può...
E la terza donna?
La terza si chiamava Marta. E' una donna che ha incontrato Gesù e gli ha dato una risposta che vorrei essere stata io a dare...

Marta disse a Gesù: «Signore, se tu fossi stato qui, mio fratello non sarebbe morto! Ma anche ora so che qualunque cosa tu chiederai a Dio, Dio te la concederà». Gesù le disse: «Tuo fratello risorgerà». Gli rispose Marta: «So che risorgerà nella risurrezione dell'ultimo giorno». Gesù le disse: «Io sono la risurrezione e la vita; chi crede in me, anche se muore, vivrà; chiunque vive e crede in me, non morirà in eterno. Credi questo?». Gli rispose: «Sì, o Signore, io credo che tu sei il Cristo, il Figlio di Dio, colui che viene nel mondo».

Signore, noi oggi Ti chiediamo di concederci che Caterina torni sana e salva alla sua famiglia...

15 commenti:

stella ha detto...

Post commovente Kais. Mi associo alla tua preghiera e aggiungo : Signore, sia fatta la tua volontà.

PAOLA ha detto...

Buongiorno mia cara Licia.
Oggi giornata di battaglia .... ma un momento di riflessione non mancherà.

Paola ha detto...

Buongiorno cara amica, mi associo alla tua preghiera e, come Stella anch'io dico: Sia sempre fatta la volontà di Nostro Signore!
Ti auguro buona giornata, con affetto

Kaishe ha detto...

Grazie amiche care...
Davvero oggi non riesco a staccare il pensiero.

Sapersi affidare è una delle cose più consolanti che riesco a immaginare.
Il papà di Caterina ha la Fede per farlo.
Per certi versi è fortunato perchè sa di non essere solo. Mai!

Anonimo ha detto...

Preghiamo per Caterina, per il Papà di Caterina ma anche per la mamma!!!!
Maria Regina della Pace prega per noi.
ciao
luisa

Paolo ha detto...

Grazie di queste tue riflessioni. Danno tanta pace...

Gabry in blog Belella ha detto...

Post coinvolgente e toccante e mi associo alle tue preghiere Kaishe affinchè il Signore conceda a Caterina di tornare sana e salva ai sui affetti familiari.

Un abbraccio!

Gabry in blog Belella ha detto...

Un abbraccio Kaishe e buona giornata!

Kaishe ha detto...

Buongiorno a tutti!
A me andrebbe un buon caffè. Volete favorire? Senza lettura dei giornali, però... che altrimenti devo mettere troppo zucchero per bilanciare.

Balua ha detto...

... un grande abbraccio virtuale a Caterina e alla sua famiglia..

Kaishe ha detto...

Posto gli aggiornamenti di ieri sulle condizioni di Caterina...

Ieri Caterina ha recuperato piena autonomia cardiaca (questi medici sono veramente bravissimi). Nei prossimi giorni si spera che possa recuperare anche l’autonomia respiratoria, ma ogni passo sembra aver bisogno delle nostre lacrime e delle nostre suppliche (e vi ringrazio dal profondo del cuore di quello che tutti voi state facendo!!!).

Quando è tornata dalla sala operatoria, ieri sera, aveva le mani e i piedi un po’ gonfi e così una guancia e un occhio. Ma non molto. Poverina, è veramente crocifissa, tante sono le ferite e le sofferenze atroci di questi giorni.

Ma resta sempre bella come il sole. Incredibilmente bella. Quella sua bella fronte, quelle belle labbra vermiglie come rose, quella sua lunga chioma scura riccioluta…

Cosa provano una madre o un padre di fronte a una figlia distesa su un letto, immobile, nell’impotenza di svegliarla non si può dire. L’angoscia e la paura di quello che potrebbe essere non hanno limiti e bisogna subito rifugiarsi nel presente e nell’implorazione alla nostra buona Madre, che può tutto e che ci ama.

Guardare la nostra bimba così è come trovarsi davanti al tabernacolo, nell’adorazione eucaristica, ma anziché nel pane e nel vino è in un volto, il volto della figlia che ami, che il Signore ti sta di fronte…

Da oggi cominciamo a farle sentire la musica, quella musica che lei tanto ama. Tutto può accadere: che si risvegli e torni fra noi, sana e bella come prima, o che….. non oso dirlo.

Non so veramente perché tutto questo stia accadendo. Vedo attorno a me cose immense che Dio sta compiendo: persone che intenerite dalla vicenda di Caterina addirittura ritornano a Dio, che ricominciano a pregare e perfino a digiunare, altre che offrono le loro sofferenze…

Signore se la sofferenza di Caterina e la nostra che ti offriamo, abbracciate dalla Tua, ti serve a guarire tante vite, ti lodiamo, commossi e stupiti. E ti imploriamo, ti supplichiamo: consenti ora alla Tua e nostra Madre di guarire Caterina.


... continuiamo a pregare.
Dopotutto è una "medicina" senza controindicazioni, senza limiti di dosaggio e non fa male neppure se la si assume senza essere convinti della sua validità.

il monticiano ha detto...

Conoscevo soltnto la storia di Eluana, le altre due no, ma dopo aver letto tutto quanto contenuto nel tuo post, nei commenti ed in quello tuo ultimo dove descrivi dettagliatamente la situazione sanitaria di Caterina credo, e me lo auguro con tutto il cuore, che verrai ascoltata.
Un abbraccio per quello che fai e che sei.

Gabry in blog Belella ha detto...

Grazie Kaishe per l'aggiornamento che hai fatto....sicuramente continueremo a pregare e a sperare che il Signore misericordioso ascolti le nostre preghiere e metta Caterina sotto la protezione della Vergine Maria.

Un abbraccio!

NYY ha detto...

nella speranza che tutto si risolvi ti saluto. Non prego da anni ma il mio pensiero andra a Caterina...

stella ha detto...

Kais, ho pregato con te.

STAIT ATÊNZ…

Questo, come ogni altro blog, è tutelato dalla legge 675 del 1996 (tutela della privacy), dall'estensione della suddetta avutasi con il Decreto Legislativo n° 196 del 30/06/2003 e dalle norme costituzionalmente garantite al nome, alla persona, all'immagine ed all'onore.
Quindi, se pensate di passare di qua per scrivere "spiritosaggini" a ruota libera, ve ne assumerete anche le eventuali conseguenze. Per parte mia, mi riterrò libera di intervenire se rileverò che si siano superati i limiti dettati dall'educazione e dal rispetto della dignità riconosciuta alle persone... TUTTE!
L'anonimato, evidentemente, non garantisce la copertura assoluta, poichè, eventualmente, la Polizia Postale può richiedere l'elenco degli IP che hanno effettuato l'ingresso al blog.
Sa ti va ben cussì bón… sennò piês par te!!! …tu pós ancje šindilâti: prat denant e selve daûr…

Stiamo insieme da...

Dicevi??? ^-^

37 grazie x 22 PREMI!!!

Sira degli Oedv Presiùs

Sira degli Oedv Presiùs
Grazie Cri!!!

Embè...

Embè...
Piuma nel Vento ringrazia OEdV!

Già! ... anche...

Blog360gradi - L’aggregatore di notizie a 360° provenienti dal mondo dei blog!

Ma certo che NO!!!