mercoledì 16 febbraio 2011

Chi?

Chi di noi - ripetevano come un mantra Cicchitto (livido in volto) e la Bernini (tirata come nessun lifting saprebbe fare) - potrebbe sopportare un simile numero di intercettazioni senza che si trovi qualcosa di penalmente rilevabile?
IO!!! - potrebbe rispondere la maggioranza del tanto sbandierato "popolo sovrano".
Io! - rispondo senza minimamente esitare.
Mi avessero intercettato anche per tutto l'anno appena trascorso, i discorsi non si sarebbero mai allontanati da un binario di quotidiana normalità.
Le uniche conversazioni "rilevabili", ma non penalmente, sono state quelle che si sono dipanate nel corso della primavera e dell'inizio dell'estate. Parlavo del mio melanoma, della mia paura e della mia intenzione di non "dimettermi".
Senza appellarmi ad altro che al mio intimo.
Nessun famigerato "mandato".
Nessuna unzione dall'alto.
Solo IO davanti a ME STESSA.
E credo di aver avuto l'interlocutore più difficile da circuire.
Quell'interlocutore che probabilmente qualcuno non saprebbe nemmeno riconoscere, se mai se lo trovasse dinanzi. Tanto lo ha mascherato per raggiungere i propri obiettivi.
Ma, purtroppo, un interlocutore che è impossibile evitare per sempre.

Quindi, cari promotori della liberà del vostro datore di lavoro (e potere), rassegnatevi.

La maggioranza degli italiani non passa il tempo ad organizzare feste per vecchi pruriginosi..
La maggioranza delle italiane non perde il proprio tempo a sognare di essere "usata" da chicchessia.

Purtroppo, per noi stavolta, la maggioranza delle persone "normali" passa il tempo a lavorare onestamente per consentire ad altri di percepire compensi vergognosamente immeritati, di occupare posti di potere e, non di rado, di tenere comportamenti tutt'altro che corretti piegando anche la Legge alle loro esigenze.
Questa è la realtà. E sarebbe il caso che ne prendessimo atto e ci comportassimo di conseguenza.

15 commenti:

Anna ha detto...

Mamma che emozione sono la prima a commentare!?!?! O forse mi illudo e devi moderare.
Non che ci sia molto da dire..... solo che anch'io potrei rispondere "IO", e sono sicurissima che lo potrebbero tutte le persone che amo. Certo qualche desiderio di fuga dal quotidiano, qualche scemenza detta più per sfogare magari la rabbia di un litigio o la delusione di un'incomprensione l'avrebbero intercettata... ma da qui al penalmente rilevabile ce n'è di strada.
Credo anche che dopo la manifestazione delle donne dovrebbero organizzarne una gli uomini, se non altro per rispondere a chi ha detto che in fondo i peccatucci del nostro povero silvio sono quelli di molti altri uomini italiani. Non si sente offeso nessuno???

Buongiorno cara Licia, a presto rileggerti :)

Luigina ha detto...

Posso aggiungermi anch'io? Dopo aver scoperto di avere anche queste conversazioni in comune da quasi 3 anni.E siccome l'INTERLOCUTORE e i suoi assistenti erano difficili da circuire ho pensato che era meglio fargli qualche raccomandazione per gli altri, per le nuove vite che stavano per nascere, perché le proteggesse e trovassero un mondo migliore.Ma so di non averlo imbrogliato: ha solo rimandato l'appuntamento. E quando, da un mese, appena compongo un n° telefonico sento uno strano suono che prima non sentivo mi viene da sorridere. Buona giornata Kaishe. Gran bel post come sempre.

Kaishe ha detto...

Buongiorno a voi!

@Anna:
a Udine abbiamo convenuto che i comportamenti dell'individuo arcoriano siano, per assurdo, molto più offensivi per gli uomini che per le donne. Perchè ne esce un quadro che francamente non li rappresenta con dignità. Così un signore ha preso la parola e si è impegnato ad organizzare una manifestazione "maschile" invitandoci a partecipare.-.. e lo faremo!

@Luigina.
consola il fatto di essere certe che l'INTERLOCUTORE ci ama. Anche quando è difficile crederci. Un abbraccio a te da parte mia.

riri ha detto...

Ciao, posso aggiungermi senza difficoltà, le mie telefonate sono risibili, battibecchi tra amici e sorelle:-) Bel post, credo che qualcosa cominci a muoversi.
Un abbraccio e buona giornata.

Stella ha detto...

Anch'IO!
Certo che hanno la faccia tosta a negare pure l'evidenza, ma come si fa?

Carla, i colori...pensieri della mia mente. ha detto...

Sei formidabile!
"Le canti senza cantarle".
Allalunga schiera di "italini" che non hanno timore di intercettazioni, mi aggiungo senza problemi.
Mi viene persino difficile pensare che esistono e succedono certe cose, eppure è proprio così, hai voglia a continuare a spergiurare il falso.
Se io fossi stata il presidente del consiglio eheheh..ed innocente, ero io stesso a pretendere "il processo" per fare in modo di ovviare ogni dubbio...roba da matti!!!!
Io sono pronta, anche subito per altre manifestazioni, alla faccia di ciò che dice la Gelmini...radical chic....(si scrive così?)...ma robb de matt.
--------
Ho letto dei tuoi problemi di salute..mi auguro che ora sia tutto ok!?
Cavoli..ma sai quante persone nei vari blog sento che hanno avutoo hanno di questi problemi!?
ciaoooooooooooooo
non rileggo- vado di corsetta

Lara ha detto...

Certo che mi aggiungo anch'io cara Kaishe!
E ti ringrazio per quello che scrivi. Dobbiamo aprirci una strada anche attraverso i blog, almeno ogni tanto.
Ti abbraccio.
Lara

Patrizia ha detto...

Grazie per tutti i tuoi complimenti! Mi fa piacere pensare di dare consigli utili!
Buonanotte ^_^

Mamit ha detto...

Mi scappa da ridere: se avessero intercettato me, nell'ultimo anno (ma anche prima), avrebbero sentito una pazza che urlava con un veterinario, sbraitava con un idraulico, prendeva appuntamento col dentista, si faceva gran chiacchierate con figlia/amici/amiche, litigava con il meccanico, e insultava - un giorno sì e l'altro pure - il nano arcoriano e tutta la sua banda.
Sarà mica un reato insultare dei criminali dichiarati?
Ti ricambio l'abbraccio che hai lasciato da me.

Lufantasygioie ha detto...

e io?
Credo che su di me farebbero fatica tutti gli investigatori,anche i migliori...anzi credo che avrebbero cambiato lavoro da un pezzo!Se telefono 2 -4 volte al mese è pure tanto...e chiamo l'ospedale per dire che sono ancora in malattia!
Pedinamenti?Avanti ed indietro dal San Raffaele alla Clinica Città Studi di Milano e casa mia....ah ah!ah!ha!^_^
Notte!

Roberta ha detto...

Bel post,come sempre....ciao RO'

Paola ha detto...

E anch'io potrei rispondere "IO!" potrebbero tenere il mio telefono sotto controllo un minuto dietro l'altro, non troverebbero niente da rilevare..e comunque la mettiamo, cara Kaishe, c'è solo da dire che è tutta una vergogna, di cui non se ne può più.
Un abbraccio e Pallina ringrazia della carezza.

Gabry ha detto...

Ben detto Kaishe!!! mi aggiungo anch'io... noi non abbiamo nulla da temere dalle intercettazioni, quindi ben vengano per scoprire chi invece usa il potere per tutt'altri scopi invece di tutelare gli interessi del nostro paese.


Un abbraccio e buona giornata!

Beauty and the Beast ha detto...

Eccomi!!! Mi aggiungo anch'io!!!
Buona giornata e un bacione ^^

riri ha detto...

Solo un abbraccio, non è chic, nè radicale, ma amichevole.:)

STAIT ATÊNZ…

Questo, come ogni altro blog, è tutelato dalla legge 675 del 1996 (tutela della privacy), dall'estensione della suddetta avutasi con il Decreto Legislativo n° 196 del 30/06/2003 e dalle norme costituzionalmente garantite al nome, alla persona, all'immagine ed all'onore.
Quindi, se pensate di passare di qua per scrivere "spiritosaggini" a ruota libera, ve ne assumerete anche le eventuali conseguenze. Per parte mia, mi riterrò libera di intervenire se rileverò che si siano superati i limiti dettati dall'educazione e dal rispetto della dignità riconosciuta alle persone... TUTTE!
L'anonimato, evidentemente, non garantisce la copertura assoluta, poichè, eventualmente, la Polizia Postale può richiedere l'elenco degli IP che hanno effettuato l'ingresso al blog.
Sa ti va ben cussì bón… sennò piês par te!!! …tu pós ancje šindilâti: prat denant e selve daûr…

Stiamo insieme da...

Dicevi??? ^-^

37 grazie x 22 PREMI!!!

Sira degli Oedv Presiùs

Sira degli Oedv Presiùs
Grazie Cri!!!

Embè...

Embè...
Piuma nel Vento ringrazia OEdV!

Già! ... anche...

Blog360gradi - L’aggregatore di notizie a 360° provenienti dal mondo dei blog!

Ma certo che NO!!!