domenica 4 gennaio 2009

Un gatto da biblioteca

Si dice che sia di buon auspicio salutare la nascita del nuovo anno facendo cose piacevoli che in forza di qualche congiunzione astrale o semplicemente obbedendo a qualche vecchio proverbio, sicuramente ripeteremo per tutti i 365 giorni della sua durata.
Scartata la tentazione di cominciare l'anno dormendo (è una delle cose che vorrei poter fare di più!), ho optato per la lettura.
Uno dei miei 2 colleghi catechisti mi aveva giusto regalato un libro per Natale, accompagnandolo con le parole: Appena l'ho visto ho pensato a te...!
Così l'ho letto in ogni ritaglio di tempo di questi primi 4 giorni del 2009... e l'ho chiuso sull'ultima parola da pochi minuti.
A dire il vero, l'ho chiuso piangendo... ma guardando la copertina del libro e intuendo l'argomento, mi darete senz'altro la vostra comprensione.

E' la storia vera di un gatto "speciale"... del quale potete trovare altre immagini e qualche notizia anche sul sito della Libreria di Spencer, Iowa, la sua "casa".

Il libro comincia con il ritrovamento del micetto da parte delle impiegate, appunto, della libreria e poi racconta le prodezze di Dewey Readmore Books...
Di più non posso dirvi, per non annullare la possibilità che vi venga voglia di regalarvelo e leggervelo...

Ma un passaggio mi ha trovata talmente concorde che me ne approprio e lo dedico ai miei 5 figlioletti pelosi: Momore, Martino, Miki e Lele, e il piccolo di casa Jodie... e a tutti i loro cuginetti che danno gioia alle vostre case e alle vostre giornate.
Con una dedica specialissima a una "gattofila" speciale che ho molto amato e che mai avrei immaginato di emulare: mia suocera.

Descrizione del lavoro di Dewey
1. Riduce lo stress di tutti gli umani che gli dedicano attenzione.
2. Accoglie all'ingresso tutte le mattine alle nove in punto i visitatori della biblioteca.
3. Controlla tutte le scatole in entrata per accertarsi che non presentino problemi per la sicurezza e che siano sufficientemente confortevoli.
4. Partecipa a tutti gli incontri della Stanza Rotonda nelle vesti di rappresentante ufficiale della biblioteca.
5. Garantisce pause di comicità allo staff e ai visitatori.
6. Si intrufola nelle borsette e nelle ventiquattrore mentre i visitatori stanno studiando o cercando materiale.
7. E' fonte di pubblicità gratuita, a livello nazionale e internazionale, per la biblioteca di Spencer.
8. Si impegna per ottenere lo status di gatto più schizzinoso del mondo, rifiutandosi di mangiare pappe che non siano delle marche più costose e prelibate.

I punti che, per ovvie ragioni, non posso condividere possono essere sostituiti dai seguenti:
9. Può rappresentare un ottimo argomento per avviare una conversazione con persone che non si conoscono bene.
10. E' stato causa e motivo dell'incontro con persone che sono molto felice di aver incontrato...

25 commenti:

aquila ha detto...

Buona sera mami,Miss non lavora in biblioteca però fornisce puase di comicità ai visitatori,si intrufola ovunque possa,è curiosa come una scimmia e si,bisogna ammetterlo è il mio anti stress personale...Questo libro mi sà di libro curioso per tanto appena finirò il libro di Terzani e avrò letto quello che ho regalato a mia madre mi adopererò per leggere questa storia...
Ci si sente prossimamente....

Kaishe ha detto...

Ciao La'... è stato un graditissimo regalo di F.
Se ti va te lo presto.

Pure io ho già la lista dei prossimi da leggere... ma mi prendo un paio di giorni per pensar alla ripresa del catechismo.
Domani lavori?

aquila ha detto...

si mami lavoro fino all'una e mezza poi volo a casa,devo preparare due tiramisù,uno per la cena e uno per far un pò di scena martedì con i miei a casa....

Kat ha detto...

...domani andrò in libreria....

Gabry in blog Belella ha detto...

Gli animali da compagnia sono veramente una pet terapy e immagino averli anche sul posto di lavoro sarebbe bellissimo... e poi come dici tu sono favorevogli agli incontri e agomento di discussioni tra persone....mi sa che prima o poi... leggerò il libro della storia di questo gattino da biblioteca.
Un saluto Kaishe e buon inizio settimana!

Gabry in blog Belella ha detto...

Buongiorno e buon inizio settimana Kaishe !

Kaishe ha detto...

Buongiorno a chi passa... spero di incontrarVi più tardi!

Buongiorno a chi non passa... mi auguro stia facendo cose molto più interessanti!

Vado... sono al lavoro e sono già in agitazione...

A dopo!!!

Anonimo ha detto...

buongiorno buongiorno!
Vedo che c'è ancora parecchio deserto qui.. Tutti in ferie o presi dal lavoro eh?
Sull'effetto benefico degli animali..bè.come ho gia ampiamente avuto modo di raccontare,la mia zoe è ed è stata fonte continua di ottimismo e aiuto x me..
Ma anche al lavoro da me,cioè..ex lavoro,c'era una gattina nera che quando si arrivava negli spogliatoi correva a salutare e si strusciava nelle gambe.. Ed era un modo carino di iniziare il turno.. Poi ha fatto figli..e ha avuto nipoti.. C'era una marea di gatti randagi ovunque,tutti neri neri,malnutriti e sporchi.. Un brutto spettacolo x uno stabilimento termale.. Finché una mia paziente piano piano ha iniziato a scrivere lettere di protesta al direttore..e la situazione è migliorata.. I gatti son diminuiti,e me son rimaste due,la prima mamma nera e una figlia.. E due pavoni.. Ora,immaginate la scena di me che arrivo alle terme accolta da gatti e pavoni assieme.. E mangiavano anche dalla stessa ciotola..
Poi la figlia fece un gattino nero bellissimo..e i pavoni un uovo.. X un pò erano in 6 a farsi compagnia.. Coi due cuccioli che giocavano assieme.. Ma un triste giorno una volpe selvatica ha mangiato il piccolo pavone.. Le terme sono ai pendii delle colline,luogo un fiume..ed è facile trovare bestie selvatiche che si aggirano sugli argini.. Il gattino allora prese a cercare il piccolo amico,allontanandosi dalla zona spogliatoi x visitare il parcheggio..e la strada.. Tante macchine che frequentano lo stabilimento,lui inesperto.. Insomma.. Non è più tornato.. La sua nonna l'ha cercato incessantemente x giorni,finché anche lei è sparita..
Da quel giorno una gran tristezza è arrivata anche x noi.. Era così piacevole avere la famigliola che ti accoglieva appena si arrivava.. Rimase la figlia e i due pavoni.. Xò era tutto molto più triste..
Balua

La Cosa ha detto...

Ciao a tutti, Kai avevo già addocchiato questo libro, ma dopo la tua recensione andrò sicuramente a comperarmelo!!!
;)

pg ha detto...

Cribbiolo Kai cell'ho
me lo hanno regalato per il compleanno! E l'ho iniziato proprio stamattina!!!
giusto cielo (come diceva zio paperone) se questa non è una coincidenza, allora... uff non resco mai a finire le frasi nel modo giusto...
peccato!
buon anno!

Kaishe ha detto...

PG... e che???
Non lo sapevo che tu eri la coincidenza giusta???
Mo' bisogna solo capire per dove... ma immagino per il paese dell'amore, visto che ti "Innamori spesso, quasi sempre!"

E per le frasi... non preoccuparti... vanno bene così!

Buon Anno, carissimo PG! ... e pure Buon Compleanno!!!

aquila ha detto...

Ciao mami un saluto al volo...vorrei eclissarmi,ho l'umore sotto i tacchi oggi...e stranamente non centra ki tu sai...

ciau ciau

PAOLA ha detto...

Dewey Readmore Books!!!!!

Troppo simpatico!!

Ciao Kai!

Io invece in questi giorni ho riletto il TUO libro (devo sempre rileggere i libri perchè sono talmente presciolosa di finirli che una seconda lettura è indispensabile) e, oltre al personaggio che tu mi hai detto essere stato ispirato da tua madre credo di aver trovato anche te .... o sbaglio???? (la persona che ha incominciato con l'impacchettare la farina e l'imbottigliare i vini per poi passare all'amministrazione, vero???)

PAOLA ha detto...

Stasera ricomincio la lettura del "Cacciatore di aquiloni" che Monica mi ha regalato a Natale ..... bello, bellissimo.

Kaishe ha detto...

Quella sono io, cara Paola...
Quella che aveva la fobia delle vascone del vino che entrava a pulire con stivaloni, impermeabile e pompa alla mano...

Io stasera non credo di farcela a leggere nulla... E' stata una giornata talmente triste che non riesco a smettere di piangere...

Per completare il magone nato e cresciuto in ufficio (un problema a un collega che stimo molto), arrivata a casa mio figlio mi ha detto che un mio zio ha deciso di averne abbastanza della vita...

Ecco!

Ero proprio passata a vedere se trovavo compagnia e consolazione...

Viviana B. ha detto...

Sembra proprio un bel libro, ora me lo segno!
Tu come ti senti ora? Leggevo poco fa da Mamit di brontolii vari... Tutto bene, sì?
Io ho accumulato un giro vita degno di Babbo Natale, ma conto di smaltirlo col lavoro di stanotte volando di tetto in tetto e lasciando dolcetti qua e là... He! He! He!
Un abbraccio, mia cara!

Mamit ha detto...

Fermi tutti. Qui qualcuno ha fatto accenno ad un TUO libro. Titolo ed editore, plis.

Avere un micio, o più di uno, per casa è come avere bambini piccoli.
Il massimo del divertimento con il minimo sforzo.

Mi spiace che sia stata una giornata così triste, va un po' meglio?

Gabry in blog Belella ha detto...

Spero di aver frainteso i commenti letti Kaishe ...
Un abbraccio!

Paola ha detto...

Ciao cara Kaishe, ho ricevuto con piacere il tuo augurio e sono venuta a portarti il mio..mi dispiace tantissimo che oggi sia stata per te una brutta giornata, colma di tristezza.Non posso che abbracciarti e augurarti di ritrovare al più presto la giusta serenità. Spero che il nuovo anno ti riservi buone cose nonostante questo inizio .Ti saluto con tanto affetto.

fox05 ha detto...

Kaishe ti tiro in ballo in quanto esperta in materia.
Su canale 5 stanno facendo un film che si chiama "il 4° re" ispirato alla storia di Alasar allevatore di Api chiamato a guidare i tre re magi sin alla capanna di Gesù bambino.... ora... ok che io non sono proprio la persona più religiosa del mondo ma questa storia mi giunge del tutto nuova!!!
La storia l'ho capita nel senso che ho seguito il film..... ma è una storia che sta nella Bibbia???

Grazie in anticipo

(sembra una di quelle lettere tipo "l'esperto risponde" ihihihiih)

Viviana B. ha detto...

Heilà, Kai... Scusa ma ho la pessima abitudine di non leggere i commenti destinati a me e così mi son accorta solo ora del tuo malessere, del tuo magone, della tua tristezza che vanno ben al di là dei brontolii di stomaco accusati chiacchierando "a casa" di Mamit!
Perdona la mia disattenzione...
Come và oggi? Lo so, ci sono momenti davvero difficili da affrontare. E non trovo le parole adatte da scrivere.
Ti abbraccio solo. Con tanto affetto.
Ciao.

Mamit ha detto...

Solo un abbraccio. Di quelli forti e silenziosi, come piacciono a noi.

Max C ha detto...

Buon anno !!
hai detto che si dice che sia di buon auspicio salutare la nascita del nuovo anno facendo cose piacevoli che sicuramente ripeteremo per tutti i 365 giorni della sua durata.
..avrei in effetti voluto dormire anche io ma come te...sono riuscito a leggere ben 3 libri che mi hanno regalato. Così nei pochi momenti liberi e di notte sono riuscito a terminarli tutti con mia grande soddisfazione..certo speriamo sia di buon auspicio.
Ciaooooooo

superior ha detto...

Although we have differences in culture, but do not want is that this view is the same and I like that!
age of conan power leveling

Anna ha detto...

Lo sto leggendo ora questo libro... regalatomi da un'amica per natale. Dopo "Le fusa di Oscar" che mi ha fatto stare malissimo questo mi fa sorridere ad ogni pagina,... anche perché il mio gattino senza mamma (che mi sta facendo in questo momento un concerto di ron ron in la minore) mi fa sentire molto in sintonia con questo, ritrovato in una cassetta della posta!
E' passato molto tempo dalla pubblicazione di questo post... spero che quella tristezza che leggo nei commenti abbia lasciato il posto alla serenità.
Infine: hai scritto un libro!? Sarei felice di leggerlo...

Anna

STAIT ATÊNZ…

Questo, come ogni altro blog, è tutelato dalla legge 675 del 1996 (tutela della privacy), dall'estensione della suddetta avutasi con il Decreto Legislativo n° 196 del 30/06/2003 e dalle norme costituzionalmente garantite al nome, alla persona, all'immagine ed all'onore.
Quindi, se pensate di passare di qua per scrivere "spiritosaggini" a ruota libera, ve ne assumerete anche le eventuali conseguenze. Per parte mia, mi riterrò libera di intervenire se rileverò che si siano superati i limiti dettati dall'educazione e dal rispetto della dignità riconosciuta alle persone... TUTTE!
L'anonimato, evidentemente, non garantisce la copertura assoluta, poichè, eventualmente, la Polizia Postale può richiedere l'elenco degli IP che hanno effettuato l'ingresso al blog.
Sa ti va ben cussì bón… sennò piês par te!!! …tu pós ancje šindilâti: prat denant e selve daûr…

Stiamo insieme da...

Dicevi??? ^-^

37 grazie x 22 PREMI!!!

Sira degli Oedv Presiùs

Sira degli Oedv Presiùs
Grazie Cri!!!

Embè...

Embè...
Piuma nel Vento ringrazia OEdV!

Già! ... anche...

Blog360gradi - L’aggregatore di notizie a 360° provenienti dal mondo dei blog!

Ma certo che NO!!!