lunedì 16 giugno 2008

Labyrinth Escher

Talvolta per far compiere dei ragionamenti ai ragazzi, ci avvaliamo di attività che per loro sono solo giochi, ma che in realtà sono vere e proprie chiavi per mettere in moto ragionamento, fantasia e discernimento.
Una di queste attività ricalca un sorta di mito che fin dall'antichità continua ad affascinare l'Umanità: il labirinto.

La parola deriverebbe da Labrys, la doppia ascia che a Creta era l’emblema del potere regale e aveva la forma di due quarti di luna opposti, a simboleggiare il potere di vita e di morte della divinità lunare matriarcale.
Vita e morte... quale altro dualismo può catturare più di questo l'interesse dell'Uomo?

Fin dall’epoca in cui è nata la saga legata ai miti di Dedalo, di Teseo, di Arianna e del Minotauro nella leggendaria Creta del re Minosse a raccontare simbolicamente la storia della lotta dell'uomo per conquistare e domare la "diversità", ma anche la denuncia di un fallimento: il fallimento di chi, come Teseo, con l'inganno e il tradimento (il filo di Arianna, metafora del logos ordinatore), penetra nel Labirinto e uccide la Bestia senza aver prima riconosciuto che il Labirinto e la Bestia sono dentro di lui...

L’Egitto aveva il “labirinto celeste”, nel quale venivano spinte le anime dei dipartiti, di cui esisteva un esemplare anche sulla terra, il famoso Labirinto descritto da Erodoto: tremila camere, metà sotto e metà sopra la superficie della terra.

Il percorso al suo interno diventa la materializzazione di una prova iniziatica traducibile come viaggio che conduce al centro, ovvero al luogo sacro per eccellenza che esprime la speranza di una rinascita. Tale pensiero si conserva immutato anche nel Medioevo cristiano. E’ solo l’oggetto dell’iniziazione che muta; anziché Teseo è Cristo che libera l’anima dall’errore e dalla perdizione. in una nuova interpretazione religiosa che, accanto all’amore per l’allegoria, inserisce l'attrazione per la magia.

A partire dalla metà del Cinquecento il labirinto troverà spazio nel clima gaudente della corte diventando una moda culturale arrivata fino a noi nell'architettura dei giardini che ricalcano, appunto, il percorso di un labirinto.

E che dire del modo di dire "labirinto della mente"?... In effetti, i problemi della vita appaiono spesso come un intricato labirinto, nel quale è difficile imboccare la giusta direzione, se non dopo aver compiuto molti tentativi ed errori ed averne pagato le conseguenze.

Ad affrontare il tema della crescita ricalcando l'idea dell'uscita da un labirinto, nel 1986 esce un film "Labyrinth, dove tutto è possibile" dove, nella parte del malvagio re degli gnomi, il demoniaco Jareth, troviamo il poliedrico cantante David Bowie...

Nello spezzone che segue, la parte finale del film con i protagonisti a sfuggirsi o inseguirsi, secondo le parti, nel labirinto del titolo...



Quello che me lo ha riportato alla mente è che il "modello" del labirinto è proprio una delle opere di Escher... di cui ho già parlato nel precedente post.

Per me è stato lo stupore di scoprire come, attraverso la preparazione per le Mostre di Illegio, sono accompagnata a riflettere davvero su molti argomenti, seguendo di volta in volta un percorso piuttosto che un altro del labirinto delle occasioni che ci si presentano...

43 commenti:

Anonimo ha detto...

primaaaaaaaaaaaaa

Anonimo ha detto...

seconda yeeeeeeeeeeeee

Anonimo ha detto...

yuppiyeah sono terzo!!!!

Kaishe ha detto...

Impossibile...
Anche gli anonimi vanno differenziati... quindi puoi essere Prima, seconda o terzo... ma non puoi essere un PODIO...

Roberta ha detto...

il podio me lo prendo iooooooooooooooooooooooooooooo..............................

non ho ancora letto il post, sarà sto mal di testa cane...giuro che dopo lo leggo...

buon pomeriggio Kai, vedo che avete finito di parlare di tombe... :D

un bacio grosso grosso...!!
roberta

Kaishe ha detto...

COME SAREBBE A DIRE "MAL DI TESTA"?

Te lo proibisco!!!

Quello è un affar mio... OK?

Roberta ha detto...

ah giusto...anche tu hai mal di testa...bene...mettiamola così .... ho gli acciacchi della mia veneranda età!
aahahahahah...che vecchiaccia che sono...:D

Kaishe ha detto...

Se almeno potessimo chiedere la pensione di invalidità...
Invece mi sa che non la vedremo proprio... perchè ora che arrivi il mio turno per quella di anzianità, l'INPS avrà chiuso i battenti... e per la tua generazione non esisterà proprio più la parola sul vocabolario...

Roberta ha detto...

e vabbè io tanto ho deciso (non da mò) che farò come robin hood...ruberò ai ricchi per sfamare ai poveri...quindi la pensione non l'avrei comunque avuta...mica verserò i contributi! Col cavolo!

Kaishe ha detto...

Roberta... non so come dirtelo!!!

Mi sa che ti hanno rubato l'idea...

La chiameranno "Robin Tax"... e sarà LEGALE!!!!

Roberta ha detto...

cmq volevo dire a 'quei' tre anonimi che la furbizia non è esattamente materia della persona che ha lasciato i messaggi visto che è evidente che è UNA...quindi invece di rompere e prendere per il culo... vedi di ritirarti!

Roberta ha detto...

oddiooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo
NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
i miei sogni ... e lo fanno divenatare pure legale...
NO!

ma che lo faranno i politici?? ... loro sanno fare bene i ladri...

Kaishe ha detto...

Roberta... c'è chi si diverte così... e non sono nemmeno sicura se parlo dell'"anonima" o di Tremonti...

Roberta ha detto...

ahahaha facciamo che vale sia per l'una che per l'altro...deficienti...

uffa devo buttare il costume da robin hood e anche le frecce...

Kaishe ha detto...

Ma no... può sempre tornare utile...
Dallo a me... che tra un po' andrò a vivere a Sherwood... o cumunque tra i monti (carnici... non TRE)...

Farò la partigiana...

Fischia il vento, urla la bufera,
scarpe rotte eppur bisogna andar...

Roberta ha detto...

ok allora te lo spedisco...

bello fare i partigiani...magari poi quando cresco un pò ti raggiungo anche io...e mi faccio fare un costume da merion...anzi no da little john...

Roberta ha detto...

stavo pensando... che dici ce lo faccio un post su robin hood? brutto?

Kaishe ha detto...

ma scherzi?
Robin rimane un mito... anche se sarà "abusato" con 'sta tassa...

Kaishe ha detto...

Vai a dare un'occhiata a un mio post di marzo... titolo "Auguri LadyEm"...

E' una sciochezzuola utilizzata per l'appunto per un compleanno di un'amica che ha come nick "Lady Marion"...

Roberta ha detto...

ok ok vado

Roberta ha detto...

bellissimo! ahaha mi ha fatto ridere un sacco...stupendo...davvero...:D :D

Kaishe ha detto...

OK... il Capo è andato...

Uff... che giornate pesanti!

Roberta ha detto...

meglio così allora...mi spiace che ti fanno fa tutto sto veleno...

Kaishe ha detto...

Ehi... il 22 settembre sarà di lunedì...
Quindi potrebbe essere che ti facciamo la festa di compleanno qui da me...
Bisognerà pensarci pr bene!!!!!

Kaishe ha detto...

Vabbè... se non me la prendessi tanto sarebbe meglio... ma io "partecipo" a tutti gli aspetti della mia vita...

Per capirci:
E' un mio evidente difetto... io non so oggettivizzare e tenere le distanze dai fatti... ma soggettivizzo TUTTO!!!

Roberta ha detto...

si si viene di lunedì...sarò 18enne...ormai manco solo io....
allora mi aspetto una festa qui...mi devo vestire bene? ci saranno alcolici? che io non bevo :|

Stefy ha detto...

Per me l'anonimo è BALUA

Roberta ha detto...

naaa...avrebbe risposto..cioè l'ho chiamata deficiente...

cmq ho fatto il post...però forse ho calcato un pò la mano...

PAOLA ha detto...

Ciao Licia, ciao tutti!

Passo al volo per un saluto e un abbraccio!!!

Kaishe ha detto...

Paolaaaaaaaaaaa... ma che è???
Lavori sempre????????????????
Come stai????????????????????????????

Stefy ha detto...

Ciao ROBERTA, ciao PAOLA !!!

Allora non è BALUA.

aquila ha detto...

ciao sn appena rientrata....ora mi metto a studiare....

mami quello a cui ti riferivi tu prima nel commento sotto sono le comuni regole di dattilografia. Leggere aiuta a formarsi un vocabolario che vada oltre quelle quattro parole di uso comune e questo lo dico per esperienza, perchè ho amici a cui non piace leggere e sinceramente si sente. Credo che la lettura apra anche la mente. Riguardo le lettere invece a me ogni tanto scappa di usare la k al posto del ch oppure di abbreviare le parole stile sms ma....è deformazione professionale....ahahah

detto questo al più presto leggerò il nuovo post

Roberta ha detto...

ciao stefy! :D

Kaishe ha detto...

Guarda che la dattilografia non c'entra...
Sono regole grammaticali italiane... quelle che tutti ignorano (è diverso e ci tengo a puntualizzarlo)...

Avere più vocaboli e usarli random non mi pare un miglioramento... a qualcuno non dà alcun risultato... e conosco eprsone che non hanno mai letto un libro che sanno esprimere i proprio concetti con chiarezza e forma (e torno alle regole)...

Anche perchè se leggi i classici, forse impari qualcosa...
Invece molti autori contemporanei (intendo "viventi")... scrivono da schifo... così come molti giornalisti...

Kaishe ha detto...

Si è mica capito che sarei una maestra pignolissima???
No! vero?

Ora però mi trasferisco a casa... stasera vado a un concerto di un gruppo vocale Filippino... la loro direttrice cantava con i Philippine Madrigal Singers di cui ho parlato più volte...

aquila ha detto...

ook ook hai ragione...

ciauzzzzzzzzz

Kaishe ha detto...

Laura... ci sei ancora???

aquila ha detto...

CERTO KE CI SONO ma sn di là

Balua ha detto...

.. alora.. io son si deficiente...



.. MA NON ANONIMAAAAA

!!!!

ihihihihihihih

fox05 ha detto...

ciao tutte posso intervenire nel discorso tra aquile a kai??

Dunque, ovviamente leggere aiuta tanto e magari qualcosa ti insegna (più che a parlare secondo me però ti insegna a sviluppare la fantasia ma questo è un altro dicorso)ma le abbreviazioni che vengo usate ultimamente e questo uso smodato della K non centrano nulla con la dattilografia. Ed è un pò come usare termini stranieri ( generalmente inglesi)così a caso solo perchè fa figo.

Se a scuola si ricominciasse ad insegnare la grammatica a modo magari i giovani saprebbero anche parlare e scrivere in italiano

angie ha detto...

ragazze....

V.V.U.M.D.B.A.T.Q.D.U.C.D.B.

e...

A.T.A.T.V.U.M.D.B.

Kaishe ha detto...

Grazie Angie!!!!!!!!!

Ragazze
Vi
Vorrei
Uccidere
Ma
Dovrei
Beccarvi
Assieme
Tutte
Quante
Dunque
Urge
Convocare
Domenica
Banchetto

e

A
Tutti
A
Tutte
Voglio
Un
Mondo
Di
Bene


Ma che hai detto???

Con questi dubbi... vado a nanna...

Buonanotte!!!

gabry ha detto...

Buongiorno, stamattina sono mostruosamente in ritardo ma la passeggiata al parco con i cani non potevo saltarla.
Un saluto e buona giornata!

STAIT ATÊNZ…

Questo, come ogni altro blog, è tutelato dalla legge 675 del 1996 (tutela della privacy), dall'estensione della suddetta avutasi con il Decreto Legislativo n° 196 del 30/06/2003 e dalle norme costituzionalmente garantite al nome, alla persona, all'immagine ed all'onore.
Quindi, se pensate di passare di qua per scrivere "spiritosaggini" a ruota libera, ve ne assumerete anche le eventuali conseguenze. Per parte mia, mi riterrò libera di intervenire se rileverò che si siano superati i limiti dettati dall'educazione e dal rispetto della dignità riconosciuta alle persone... TUTTE!
L'anonimato, evidentemente, non garantisce la copertura assoluta, poichè, eventualmente, la Polizia Postale può richiedere l'elenco degli IP che hanno effettuato l'ingresso al blog.
Sa ti va ben cussì bón… sennò piês par te!!! …tu pós ancje šindilâti: prat denant e selve daûr…

Stiamo insieme da...

Dicevi??? ^-^

37 grazie x 22 PREMI!!!

Sira degli Oedv Presiùs

Sira degli Oedv Presiùs
Grazie Cri!!!

Embè...

Embè...
Piuma nel Vento ringrazia OEdV!

Già! ... anche...

Blog360gradi - L’aggregatore di notizie a 360° provenienti dal mondo dei blog!

Ma certo che NO!!!