giovedì 10 marzo 2011

Il mondo è grigio, il mondo è blu...

E' da ieri che penso ad un post con questo titolo che cita una canzone degli anni 60/70.
Adesso che mi accingo a scriverlo mi rendo conto che è davvero una sciocchezza, ma nella vita, a volte, ci vogliono anche le cose leggere e perfino quelle sciocche.
Dunque, ieri mattina ho dormito un pochino perchè avevo fatto assistenza alla zia durante la notte.
Poi mi sono preparata per l'appuntamento delle 15 con l'oncologa.
Avevo tutte le scartoffie della miriade di esami di controllo effettuati e un leggero imbarazzo, come ho detto alla dottoressa, derivante dal fatto che, sentendomi proprio bene e avendo tutte risposte positive da ogni accertamento, mi pareva di far perdere tempo ai dottori...
Risultato: prossimo incontro con lei il 5 settembre e, ovviamente, nel frattempo svariati altri controlli ecografici, radiologici, clinici.
Tanto per gradire, ho ricevuto molti complimenti per la decisione di rimettermi in forma con una dieta non troppo penalizzante che mi ha fatto perdere (al momento) 7,3 kg. (anche se mio marito mi ha surclassata perdendone 11).
Ieri sera mi sono concessa una serata di riposo anche in previsione di un nuovo turno notturno programmato per questa notte (purtroppo non servirà più perchè la zia ci ha lasciati stanotte).
E allora il "mondo è grigio"?
Ecco, non intendevo proprio il mondo. Sta di fatto che ieri mi sono decisa a fare una cosa alla quale stavo già pensando da qualche tempo e sulla quale ho esercitato tutto la mia capacità di persuasione sui miei familiari che, all'inizio, non condividevano la mia volontà.
Avuto il loro assenso sono andata tranquilla anche se i sorrisini scettici di molte persone facevano il paio con i loro: Ma no! Ma perchè vuoi invecchiarti? Io non lo farei mai...
Così ho dato bel taglio ai capelli in modo che si cominci a vedere che il loro colore è grigio e io non lo maschererò più con tinte di improbabili nuances coprenti.
Confesso che l'unico dubbio era: Ma cosa dirà Paola?

22 commenti:

6cuorieunacasetta ha detto...

Sei coraggiosa! Per ora la mai tinta naturale colore indefinito regge, ma non so se avrei il tuo coraggio (e il tuo stile). Poi: in bocca al lupo per tutto, eh!? Il titolo del post è bellissimo, fa venire voglia di scriverci su qualcosa...Ciao, buona giornata!

Kaishe ha detto...

Mi hai fatto sorridere.
Perchè io "sarei" coraggiosa in una cosa molto banale e, in fondo in fondo, sono pure invidiosa di ben altri gesti di coraggio.
Tipo i figli........ e qui tu potresti essere il uno dei miei MITI.
Poi, credimi, non sono una tipa stilosa.
Solo, dopo anni di rimpianti per ciò che non ero e non potevo essere, comincio ad accettarmi e questo è un tassello di un lavoro di costruzione che mi sta impegnando.
Buona giornata anche a te, cara.

Lara ha detto...

Cara Kaishe, aspetto a tagliarmi i capelli perché mi fanno caldo ora, ma a temperatura più mite, li taglierò necessariamente anch'io.
Il colore è bello naturale. Siamo o non siamo noi stesse?
Si può giocare certe volte, con un qualche cosmetico, qualche nuance, ma è solo un gioco.
Per me hai fatto benissimo.
Ora anch'io mi chiedo cosa dirà Paola. :D
Ciao, ti abbraccio.
Lara

Mamit ha detto...

Quando una donna dà un taglio ai capelli, significa che la sua vita è in piena rivoluzione.
Così sentenziò il mio fido parrucchiere quando, all'alba del 40mo anno d'età, pretesi che mi tagliasse la chioma; e siccome non sono una da mezze-misure, passai dal lungolungo al cortocortissimo.
A dire di tutti, ne avevo guadagnato in "giovanilità", di sicuro ne avevo guadagnato in praticità. Shampoo, schiuma e una stropicciata con le mani quand'erano asciutti!! una pacchia.
Adesso sto meditando di fare a meno anche della tinta, non fosse che ho ciglia e sopracciglia scurissime e temo l'effetto "zebra". Nonit, dopo la chemio e la perdita di tutti i capelli, è passata dal castano (improbabile) al bianco (naturale) e sta benissimo.
Forza, la nostra prossima frontiera è già disegnata ;-)

6cuorieunacasetta ha detto...

Grazie, però esageri...
Sai io ho passato l'adolescenza a crucciarmi. Ho letto un sacco, ho rimuginato un sacco, bla bla, e poi d'incanto mi sono piaciuta! Ed ora, dopo le gravidanze, dopo gli anni che sono passati, dopo che mi taglio i capelli da sola (non ho la pazienza di andare dal parrucchiere, ma in effetti per Pasqua un saltino lo dovrei fare) mi piaccio più di allora! Meno male, sono cresciuta!

Anna ha detto...

Controllo tra sei mesi vuol dire tutto bene.... e il mio cuore ha fatto una capriola di felicità.
In quanto ai capelli conosco più di una donna che porta con disinvoltura i suoi capelli bianchi e che trovo bellissima così.... per cui anche in questo ti trovo GRANDE e sono sicura che starai benissimo. Io per ora di capelli bianchi ne ho pochi e non sento l'esigenza di nasconderli ma quando aumenteranno non so se avrò voglia di sottomettermi alla schiavitù di tinte continue. L'idea di un bel taglio corto e sbarazzino sale e pepe potrebbe anche stuzzicarmi... boh, vedremo!
Ti auguro buona serata, la mia sarà condita dalla gioia di saperti sana.

Anna

Paola dei gatti ha detto...

non so cosa dirà quella paola ma ti dico cosa ne penso io: ho lòasciato i capelli ingrigire per conto loro li ho asssai lunghi: sono ribelli ed un taglio mi renderebbe simile a maga magò (parlo per esperienza) pertanto porto da sempre lo chignon , un tempo castano ora bicolore, e spero che un giorno i miei capelli assumano il bianco metallico di quelli della nonna paterna alla quale assomiglio molto. nopn mi sono mai presa il disturbo di cambiare colore o mimetizzare, non ho pazienza

Luigina ha detto...

Licia evviva! Un altro punto in comune! Questa decisione io l'ho presa da un pezzo, dopo che la chemio mi ha fatto perdere quasi tutti i capelli e quelli nuovi sono cresciuti più forti e luminosi di prima. E mi piaccio proprio. La tinta era una schiavitù che non sopportavo più da un pezzo e il taglio cortissimo e di una comodità incredibile. Sono felicissima che la paura sia passata e anche per te i controlli periodici siano diminuiti. Però mi devi svelare il segreto della tua dieta: avrei giusto bisogno di perdere almeno metà dei chili che hai perso tu,prima del prossimo controllo di metà aprile, ma non ho un marito collaborante. E' possibile? Si accettano consigli

Gabry ha detto...

Sono contenta di leggere che il controllo è tra 6 mesi, questo mi dice che è tutto ok... mi spiace invece per la zia...

Io ancora sono schiava delle tinte, perchè ho sempre avuto i capelli tutti bianchi sin dall'età di 20 anni, per una forte carenza di melanina, ed è anche per questo che li porto sempre abbastanza corti.


Un abbraccio e buona giornata!

riri ha detto...

Ciao cara, sono contenta per te, per i capelli, anch'io avevo deciso anni fa di non tingerli, ma son durata pochi mesi, non mi vedevo..sarebbe cmq. meglio, odio la tinta ed il tempo che fa perdere...un bacio

Carla, i colori...pensieri della mia mente. ha detto...

Sei un fenomeno...
Non sapevo del tuo problema di salute, ma leggo che tutto è passato...evviaiii!!!
Sai che ti dico...stai proprio bene con quel colorino..ti dona proprio!
---------
Kaishe..scusami..ti ringrazio per aver partecipato al giochino, ma dovresti se vuoi, iscriverti fra i lettori, come da regolamente (non vorrei creare problemi nel caso davvero fosse il fiore che tu hai detto)
http://lavostraarte.blogspot.com
Ricordo che ne puo idire altri due in giorn diversi.
ciaooooooooooo e complimenti per la tua verve..ciaoooooo

Paola dei gatti ha detto...

un'altra cosa: capisco benissimo l'ansia dei controlli, io sono già alla fase una volta l'anno, ma ogni volta l'ansia mi prende (anche in maniera assurda come quando ho dovuto fare un prelievo in seguito ad una violentissima chisi allergica da contatto) un bacione da scodacjut nostro: lui è crème e grigio di natura e dice che è il più bel gatto di casa (per me lo è: e mio mio mio)

PAOLA D ha detto...

La Paola qua pensa che tu faccia benissimo.
Tant'è vero che ci sto pensando anche io già da qualche tempo.

Sono felicissima per l'esito dei controlli ..... lunedì tocca a me: c'è qualcosa che non va e devo parlarne col mio medico.
In questo caso spero proprio di fargli perdere un po' di tempo!!

Lufantasygioie ha detto...

ho letto sia questo che il post sotto...e condivido i tuoi pensieri.
Per prima cosa voglio dirti che mi fa piacere sapere che gli esami vanno bene e poi la perdita di peso,giova sicuramente alla salute!
Per i capelli...a me il grigio piace,è uno dei colori che preferisco!^_^
Mi spiace invece per la perdita di tua zia,ma credo che nessuno si aspettasse dei grossi miglioramenti.Adesso ti lascio,buon fine settimana e a presto
lu

riri ha detto...

Buon fine settimana ed un bacio:-)

ziamaina ha detto...

Non conosco il tuo viso, ma sono certa che ogni cosa fatta perché "sentita" porti solo benefici :-)
Un abbraccio a te e pelosi...

Beauty and the Beast ha detto...

Cambiare qualcosa ai capelli spesso è sintomo di voler cambiare qualcosa nella propria vita...Qualunque sia questa cosa, ti auguro di riuscirci nel migliore dei modi :)

Ti aspetto per la Gara di Creatività, se ti fa piacere :)
Buona domenica e un bacio

Mamit ha detto...

Grazie di essere passata a lasciarmi i tuoi saluti ...
li ricambio con un abbraccio e augurandoti buona settimana.

IsA ha detto...

ciao è un piacere ritrovarti tra i miei lettori. sai, la vita è dura per tutti, dico sempre che bisogna sorridere per stare bene ma i pensieri si aggrovigliano sempre nella testa. è un periodo difficile, speriamo di combatterlo presto perchè sono stanca di stare male. magari è solo nella mia testa adesso che devo scacciarlo....
ti abbraccio

Stella ha detto...

Condoglianze per la zia.

Licia, se ti vedi bene senza tinta ok, se no...non invecchiare prima del tempo.

Il tuo commento da me mi ha commossaa, grazie!

animatamente ha detto...

Hai erroneamente lasciato un commento, destinato a Samyna, nel mio blog, che ha lo stesso template del suo... Un abbraccio da Monfalcone (Go)

riri ha detto...

Un abbraccio ed un buon inizi settimana, qui pausa sole:-)

STAIT ATÊNZ…

Questo, come ogni altro blog, è tutelato dalla legge 675 del 1996 (tutela della privacy), dall'estensione della suddetta avutasi con il Decreto Legislativo n° 196 del 30/06/2003 e dalle norme costituzionalmente garantite al nome, alla persona, all'immagine ed all'onore.
Quindi, se pensate di passare di qua per scrivere "spiritosaggini" a ruota libera, ve ne assumerete anche le eventuali conseguenze. Per parte mia, mi riterrò libera di intervenire se rileverò che si siano superati i limiti dettati dall'educazione e dal rispetto della dignità riconosciuta alle persone... TUTTE!
L'anonimato, evidentemente, non garantisce la copertura assoluta, poichè, eventualmente, la Polizia Postale può richiedere l'elenco degli IP che hanno effettuato l'ingresso al blog.
Sa ti va ben cussì bón… sennò piês par te!!! …tu pós ancje šindilâti: prat denant e selve daûr…

Stiamo insieme da...

Dicevi??? ^-^

37 grazie x 22 PREMI!!!

Sira degli Oedv Presiùs

Sira degli Oedv Presiùs
Grazie Cri!!!

Embè...

Embè...
Piuma nel Vento ringrazia OEdV!

Già! ... anche...

Blog360gradi - L’aggregatore di notizie a 360° provenienti dal mondo dei blog!

Ma certo che NO!!!