martedì 22 marzo 2011

Di quando Dio diede un nome a ogni cosa...

Eravamo oramai giunti alle soglie del settimo giorno.
Terminata la Creazione, Dio stava perfezionando gli ultimi dettagli ed assegnando tutto il Creato alle mani dell'uomo perchè se ne curasse per conto suo. L'Eden era un giardino rigoglioso ed ogni sorta di pianta, ogni specie di animale, ogni bellezza lo abitava.
"Questo è un leone", enunciava Dio mentre Adamo ed Eva prendevano nota mentalmente di ogni dettaglio, annuendo alle informazioni. "Questi alti alberi sono acacie e l'animale che avanza con passo di danza, bilanciando il lungo collo è una giraffa".

"E questo piccolo fiore?", chiese Eva indicando una piccola corolla bianca che faceva capolino fra i fili d'erba.
Dio si chinò e accarezzo i minuscoli petali sussurrando "Così piccolo e così perfetto..."
Poi si rivolse alla donna e le chiese "Come possiamo chiamare questo incantevole fiore?"
Nel sentire queste parole la piccola pratolina si emozionò e chinò la testolina per nascondere il rossore... ma a Dio non si può nascondere nulla ed infatti Egli si accorse del suo imbarazzo e della sua timidezza.
"Ho capito perchè ti nascondevi tra gli steli dell'erba", le disse. "Ma questa tua timidezza è una forma di bellezza che ti impreziosisce ancora di più. Perciò lascerò che il tuo dolce rossore rimanga con te per sempre, a cantare le lodi alla semplicità e alla modestia".
E così la piccola Pratolina (perchè questo fu il nome che le venne assegnato) mantiene ancora il colore della sua timidezza nella parte nascosta della sua corolla.

12 commenti:

Luigina ha detto...

Tenerissima questa tua storia per l'anima: la racconterò alla mia nipotina che ogni volta che mi porta al parco dietro casa mi dice di stare attenta a non calpestare questo piccolo fiore:)buona giornata Licia!

Paola dei gatti ha detto...

bellissima storia , la regalo a simona la maestra(my life). ho postato la storia di coop
grazie, il prossimo post sarà quello di zecca

Gabry ha detto...

Dolcissima questa storia che accarezza l'anima.

Un abbraccio Kaishe e buona giornata!

IsA ha detto...

che dolcezza ! bellissima
ciaooooo

Beauty and the Beast ha detto...

Che bella storia...dolcissima! :)
Un bacio

Paola dei gatti ha detto...

zecca è in prima pagina nel mio blog

Anna ha detto...

Licia.... sei diventata la mia scrittrice preferita! Finora la mia preferita era la Allende...... e pensavo fosse insuperabile! :)

Simona ha detto...

Mia cara amica, innanzitutto mi scuso per la mia scortesia ed indelicatezza. Sei venuta a trovarmi sul mio blog ed io non ti ho neanche dato il benvenuto come si deve; ci ha pensato Paola che, per fortuna, ha maggiore senno di me! E' il momento, non è dei migliori, però è davvero un piacere averti tra i miei sostenitori e amici. La meravigliosa storia che qui hai raccontato mi è arrivata attraverso Paola ( l'angelo che mi è stato mandato)e, ti assicuro, che presto la racconterò ai miei cuccioli d'uomo quando, nel giardino della scuola, vedremo le pratoline fiorite.
Continua a seguirmi, se vuoi, io lo farò.
Ancora grazie.
Simona

Ester ha detto...

E' bellissima, grazie per averla raccontata!

Gabry ha detto...

Un abbraccio Kaishe e buon fine settimana!

Beauty and the Beast ha detto...

Ti aspetto per la Gara di Creatività, se ti fa piacere :)
Buona domenica ^^

Gabry ha detto...

Buongiorno Kaishe e buon inizio di questa nuova settimana primaverile ... un abbraccio!

STAIT ATÊNZ…

Questo, come ogni altro blog, è tutelato dalla legge 675 del 1996 (tutela della privacy), dall'estensione della suddetta avutasi con il Decreto Legislativo n° 196 del 30/06/2003 e dalle norme costituzionalmente garantite al nome, alla persona, all'immagine ed all'onore.
Quindi, se pensate di passare di qua per scrivere "spiritosaggini" a ruota libera, ve ne assumerete anche le eventuali conseguenze. Per parte mia, mi riterrò libera di intervenire se rileverò che si siano superati i limiti dettati dall'educazione e dal rispetto della dignità riconosciuta alle persone... TUTTE!
L'anonimato, evidentemente, non garantisce la copertura assoluta, poichè, eventualmente, la Polizia Postale può richiedere l'elenco degli IP che hanno effettuato l'ingresso al blog.
Sa ti va ben cussì bón… sennò piês par te!!! …tu pós ancje šindilâti: prat denant e selve daûr…

Stiamo insieme da...

Dicevi??? ^-^

37 grazie x 22 PREMI!!!

Sira degli Oedv Presiùs

Sira degli Oedv Presiùs
Grazie Cri!!!

Embè...

Embè...
Piuma nel Vento ringrazia OEdV!

Già! ... anche...

Blog360gradi - L’aggregatore di notizie a 360° provenienti dal mondo dei blog!

Ma certo che NO!!!